Apple ancora da record: utili netti più che raddoppiati e vendite di iPhone e iPad da capogiro

Nei giorni scorsi la casa produttrice Apple ha diffuso i risultati finanziari relativi al primo trimestre fiscale, chiuso il 31 dicembre scorso: come sempre la società di Cupertino non ha smesso di sorprendere e ha superato i 46 miliardi di dollari di fatturato. Lo scorso anno, nello stesso periodo, il fatturato era stato di 26,74 miliardi.

Anche l’utile netto cresce, superando i 13 miliardi di dollari, più di 7 miliardi in più del 2010. Ma i dati che saltano di più all’occhio degli utenti sono sicuramente il numero di iPhone e iPad venduti e la crescita vertiginosa nel giro di un anno:

  • gli iPhone venduti arrivano a 37 milioni: questo significa, in percentuale, un incremento del 128% rispetto allo scorso anno. Un successo ottenuto grazie anche all’arrivo del nuovo iPhone 4S;
  • gli iPad sfiorano i 15,5 milioni di pezzi, con un +111%;
  • aumentano del 26% anche i Mac e Macbook commercializzati;
  • unico calo: gli iPod: -21%.

Risultati stratosferici, quindi, che proiettano la casa di Cupertino nel 2012 con una grande dose di ottimismo e una maggiore forza per competere sempre di più sul mercato tecnologico, in particolare nel settore mobile. Tim Cook, nuovo CEO della società dopo la morte di Steve Jobs, ha già annunciato nuovi interessanti prodotti in arrivo: vedremo se riusciranno a tenere alto il marchio della mela morsicata come hanno fatto i predecessori fino ad ora.

Commenti Facebook: