Antitrust: un nuovo round di multe agli operatori

L’Antitrust ha multato per 2 miliardi di euro ben 9 società per pratiche scorrette non avendo fornito tutte le informazioni per la comprensione da parte dell’utente.

Le nove compagnie italiane sotto accusa sono: Dada, Fox Mobile, H3G, Telecom Italia, Tuttogratis, Wind, Zed, Zeng.

L’Antitrust ha concluso 19 istruttorie a livello mondiale sanzionando molte compagnie per un totale di quasi 9 miliardi di euro per pratiche scorrette e informazioni non complete per quanto riguarda l’ambito dell’acquisto di contenuti multimediali per cellulari.

Nell’ambito della realtà italiana le società sono state multate per le seguenti motivazioni: invio di SMS ingannevoli, omissione della specificazione dell’abbonamento del servizio offerto, utilizzo spregiudicato del claim di gratuità dei servizi e difficoltà nell’interrompere il servizio.

ntitrust ha multato per 2 miliardi di euro ben 9 società per pratiche scorrette non avendo fornito tutte le informazioni per la comprensione da parte dell’utente.

Le nove compagnie italiane sotto accusa sono: Dada, Fox Mobile, H3G, Telecom Italia, Tuttogratis, Wind, Zed, Zeng.

L’Antitrust ha concluso 19 istruttorie a livello mondiale sanzionando molte compagnie per un totale di quasi 9 miliardi di euro per pratiche scorrette e informazioni non complete per quanto riguarda l’ambito dell’acquisto di contenuti multimediali per cellulari.

Nell’ambito della realtà italiana le società sono state multate per le seguenti motivazioni: invio di SMS ingannevoli, omissione della specificazione dell’abbonamento del servizio offerto, utilizzo spregiudicato del claim di gratuità dei servizi e difficoltà nell’interrompere il servizio.

Commenti Facebook: