Antitrust: annullate multe a Wind e Vodafone

Vodafone e Wind sarebbero state graziate dall’Antitrust perchè, una multa loro inflitta un anno fa, sarebbe risultata non giusta e, quindi, è stata annullata.

Le multe vertevano su colpevolezza di pratiche commerciali scorrette su suonerie telefoniche ed, in particolare, sulla pubblicità di un servizio con abbonamento per telefonini.

Le due società hanno poi fatto ricorso riguardo alle sanzioni che ammontavano a 150 mila euro per Wind e a 180 mila euro per Vodafone.

Il ricorso è stato accolto dal Tar del Lazio che ha revocato i provvedimenti perchè non sussisteva giustificato motivo.

Per il momento si attende la pubblicazione delle motivazioni di tale decisione.

Vodafone e Wind sarebbero state graziate dall’Antitrust perchè, una multa loro inflitta un anno fa, sarebbe risultata non giusta e, quindi, è stata annullata.

Le multe vertevano su colpevolezza di pratiche commerciali scorrette su suonerie telefoniche ed, in particolare, sulla pubblicità di un servizio con abbonamento per telefonini.

Le due società hanno poi fatto ricorso riguardo alle sanzioni che ammontavano a 150 mila euro per Wind e a 180 mila euro per Vodafone.

Il ricorso è stato accolto dal Tar del Lazio che ha revocato i provvedimenti perchè non sussisteva giustificato motivo.

Per il momento si attende la pubblicazione delle motivazioni di tale decisione.

Commenti Facebook: