Android 5.0 Lollipop disponibile per Samsung Galaxy S5 Wind

Wind ha avviato la distribuzione di Android 5.0 Lollipop per Samsung Galaxy S5 (SM-G900F). Il primo operatore di telefonia mobile attivo in Italia ad aver reso disponibile per Samsung Galaxy S5 la nuova versione del sistema operativo sviluppato da Google è stato Vodafone, seguito a stretto giro di posta da Tre. Anche gli utenti delle unità Open Market dello smartphone della casa sudcoreana hanno ricevuto l’aggiornamento software in oggetto. All’appello manca soltanto il firmware destinato alle unità a marchio TIM

Wind ha avviato la distribuzione di Android 5.0 Lollipop per Samsung Galaxy S5
Gli utenti delle unità a marchio Wind di Galaxy S5 possono scaricare e installare Lollipop

Android 5.0 Lollipop è disponibile per il download e per l’installazione per gli utenti delle unità a marchio Wind di Samsung Galaxy S5 (SM-G900F). Prosegue dunque la distribuzione della nuova versione del sistema operativo mobile sviluppato da Google, svelata in anteprima lo scorso anno durante il Google I/O (25 – 26 giugno).

È stata Vodafone, il 9 gennaio scorso, la prima compagnia di telefonia mobile ad aver reso disponibile in Italia Android 5.0 per Galaxy S5 di Samsung. Quattro giorni dopo, l’aggiornamento software è stato dato in pasto agli utenti delle unità a marchio Tre. I proprietari delle unità Open Market (no brand) hanno invece ricevuto Lollipop il 9 febbraio.

Vai alle offerte con smartphone Samsung incluso

Per completare la distribuzione di Android 5.0 Lollipop per Samsung Galaxy S5 in Italia, dunque, manca all’appello soltanto il firmware indirizzato alle unità a marchio TIM.

Buone notizie per i consumatori che hanno comprato la variante LTE di Samsung Galaxy Note 3 (SM-N9005). Android 5.0 Lollipop è infatti in distribuzione in Polonia (Open Market), Regno Unito (Vodafone), Ungheria (VHD), Repubblica Ceca (Vodafone), Germania (Vodafone), Svizzera (Swisscom), Austria (A1) e Romania (Vodafone).

La distribuzione di Android 5.0 Lollipop ha preso avvio anche per Samsung Galaxy Note 4 (SM-N910F), nello specifico per le unità Open Market commercializzate in Germania.

Stando, infine, a una comunicazione diffusa da Samsung Polonia attraverso Twitter, l’aggiornamento software sarà reso disponibile anche per Samsung Galaxy Note 2 (GT-N710).

Commenti Facebook: