Ancora senza conto corrente? ecco i migliori conti a zero spese

Sapevi che 15 milioni di italiani non hanno un conto corrente? Sei uno tra quelli? Se pensi che avere un conto corrente implica una spesa importante di denaro, sbagli: con i conti correnti a zero spese, è possibile accedere a tutti i benefici di avere un conto (accredito dello stipendio/pensione, domiciliazione delle utenze, pagamenti con carta bancomat, prelievi in tutta Italia e all’estero, ecc) anche senza spendere un euro. SosTariffe.it ti consiglia le migliori proposte di conto correnti a zero spese.

Migliori Conti Correnti a Zero Spese

conti correnti senza imposta di bollo

Migliori conti correnti a zero spese

Se non disponete di un conto corrente per motivi economici, dovete sapere che ci sono sul mercato numerose proposte di conti correnti a zero spese che sono molto convenienti. SosTariffe.it vi presenta a continuazione alcune tra le migliori:

Conto CheBanca! Online: senza canone annuo né imposta di bollo. Include inoltre prelievi presso ATM di altre banche gratuiti (anche all’estero) e bonifici illimitati senza alcun costo.

I prelievi e i bonifici eseguiti presso lo sportello, invece, hanno un costo di 3 euro, così come il registro delle operazioni.

Vai a Conto Corrente CheBanca!

Conto Corrente Arancio: con questo conto corrente tutto è gratuito: i bonifici online e allo sportello; prelievi allo sportello, presso ATM di altre banche e anche all’estero.

Non prevede canone mensile, costo di registrazione delle operazioni e, in più, l’imposta di bollo è a carico della banca.

Scopri Conto Corrente Arancio

Conto in Filiale CheBanca!: questo conto prevede gli stessi servizi del conto online CheBanca!, ma con un canone mensile di 2 euro che consente l’operatività completa anche in filiale.

Ideale per chi non si sente sicuro operando online, consente di effettuare gratuitamente tutte le operazioni: bonifici online e allo sportello, prelievi allo sportello, presso gli ATM di altre banche e all’estero (Zona UE), e il registro delle operazioni.

Conto Corrente Fineco: Con Fineco si può azzerare il canone utilizzando determinati servizi come l’accredito stipendio o pensione, un movimento in entrata ricorrente di importo pari o superiore a 1.500 euro.

I bonifici online e allo sportello sono gratuiti, così come la ricarica della carta prepagata e la registrazione delle operazioni. I prelievi presso ATM di altre banche è anche senza costo, ma all’estero si pagano 2,90 euro e allo sportello 2,95 euro.

Vai a Conto Corrente Fineco

Puoi modificare questa ricerca per adattarla ancora di più alle tue preferenze utilizza il nostro comparatore online gratuito.

Confronta Conti Correnti

Commenti Facebook: