Anche a Siracusa arriva il mobile ticketing con TIM, Vodafone, Wind e Tre

Dopo Vicenza, Padova, Savona, Bari, Genova, Treviso, Mantova, La Spezia, Pisa, Prato, Brescia, Pistoia, Forlì-Cesena, Rimini e Ravenna, anche Siracusa si è dotata di soluzioni di mobile ticketing per acquistare il biglietto dei mezzi pubblici direttamente dal proprio cellulare. Parte oggi infatti il nuovo servizio, grazie all’accordo con i principali operatori di telecomunicazioni italiani.

Siracusa
Anche nella splendida città siciliana sarà possibile pagare i biglietti e il parcheggio col credito telefonico

Grazie al mobile ticketing, sarà possibile acquistare, utilizzando il numero 4893893, i ticket dei bus navetta elettrici e dei parcheggi su strisce blu, il tutto servendosi del proprio credito telefonico per il pagamento; addio dunque alla ricerca di biglietti e di colonnine spesso difficili da trovare.
Confronta le offerte telefonia mobile »
Come ha dichiarato l’assessore alla Mobilità di Siracusa, Antonio Grasso, «con il “Mobile ticketing” il Comune di Siracusa offre un servizio di pubblica utilità estremamente semplice, comodo e veloce, che consentirà di contrastare efficacemente l’elusione. Al contempo darà una risposta pratica alla necessità di reperire i biglietti in mancanza di contante, in orari scomodi e nei giorni festivi, semplificando quindi gli spostamenti in città».

L’iniziativa è frutto dell’accordo tra il Comune di Siracusa, A-Tono (che fornisce il servizio) più i maggiori operatori di telefonia mobile, cioè TIM, Vodafone, Wind e 3; si tratta di un altro importante tassello per la mobilità semplice con soluzioni alternative per il pagamento. Per utilizzare il servizio non occorrono infatti né registrazioni né carte di credito.

Commenti Facebook: