Anche a Pescara arriva la banda ultra-larga di Fastweb

Aumentano le città italiane che possono usufruire della banda ultra-larga. Pescara dal prossimo aprile sarà finalmente raggiunta dalla fibra ottica di Fastweb, grazie all’accordo che vede la città abruzzese entrare a tutti gli effetti nell’elenco di comuni con accesso VDSL2.

Pescara
Più di 54mila famiglie e 12mila utenze business potranno navigare a tutta velocità

L’approccio “Fiber to the Cabinet“, come è stato ricordato nel nostro studio, è la caratteristica chiave di questa tecnologia che permette di avvicinarsi molto ai 100 Mbit/sec reali: ecco perché  i lavori sono già da tempo in corso a Pescara per coprire in modo capillare la città con armadi-cabinet con tecniche di scavo non invasive. Già il 75% è stato installato e sono partiti anche i contratti con i nuovi clienti.
Confronta le offerte Fastweb
L’investimento di Fastweb ammonta a circa 16,5 milioni di euro, di cui 10 per i 320 armadi stradali. Verranno posati ben 105 chilometri di fibra ottica. Le zone coperte saranno Pescara Centro, Tiburtina, Zanni, Stadio e Colli. In totale potranno godere del servizio 54mila famiglie e 12mila utenze business. Ridotto l’impatto ambientale e i disagi per i cittadini, visto che per la maggior parte verrano usati i cavidotti già esistenti e verranno realizzati solo 16 chilometri di nuovi scavi.

Fastweb a Pescara sarà importante anche per il rapporto tra Comune e cittadini, con lo sviluppo di funzionalità caratteristiche delle smart cities e nuovi servizi di Pubblica Amministrazione per cittadini e imprese.

Commenti Facebook: