di

Anche a Catania arriva il 4G LTE, con Telecom Italia

Insieme alla fibra ottica NGAN (Next Generation Access Network), a Catania è arrivato anche il 4G grazie a Telecom Italia, in seguito a un investimento di oltre 8 milioni di euro. La città siciliana può così vantare una delle infrastrutture di rete ultrabroadband più avanzate, già operativa per cittadini e imprese.

Anche a Catania arriva il 4G LTE, con Telecom Italia

Per quanto riguarda la fibra ottica, la copertura ha visto la connessione di più di 102mila unità immobiliari, cioè circa l‘80% della popolazione catanese. La tipologia di impianto è, come ormai consuetudine per Telecom, quella a basso impatto, con solo 48 chilometri su 280 di cavi con scavo.

Il 4G introdotto è invece il 4G Plus di TIM, con tecnologia LTE Advanced, in grado di raggiungere una velocità pari al doppio dei quelle disponibili attualmente. Grazie all’ultrabroadband, fisso e mobile, imprese e famiglie potranno usufruire dei servizi di streaming in alta definizione, telepresenza, videosorveglianza, cloud computing per aziende e pratiche da smart city per la città di Catania.
Confronta le offerte Tim 4g »
Secondo quanto dichiarato da Claudio Forzano, Responsabile Access Operations Line Sicilia Est di Telecom Italia, ora Catania è a pieno titolo «tra le principali città italiane ad avere moderne infrastrutture di rete che consentano ai cittadini e alle imprese di usufruire di servizi innovativi in grado di contribuire allo sviluppo dell’economia locale e alla sempre maggiore efficienza dei servizi urbani, ad esempio nel campo dell’infomobilità e in quello della sicurezza».

Commenti Facebook: