Amazon Pharmacy: come funziona il servizio di consegna farmaci di Amazon

Una grande novità è in arrivo nel mondo degli acquisti online: si tratta di Amazon Pharmacy, piattaforma sulla quale sarà possibile acquistare direttamente online i farmaci generici e che è destinata a rivoluzionare un settore caratterizzato da grande immobilismo. Vediamo come funziona di preciso il nuovo prodotto di Jeff Bezos e quali sono le tempistiche entro le quali sarà attivo. 

Amazon Pharmacy: come funziona il servizio di consegna farmaci di Amazon

Amazon ha rivoluzionato, da tempo, il mondo degli acquisti e in tempo di pandemia la presenza di un fedele compagno di compere non ha fatto altro che accrescere la nostra fiducia nei suoi confronti, portandoci a cedere ad acquisti di qualsiasi genere. 

Dopo il lancio di Amazon Prima Video e la partnership con Twitch, l’azienda di Jeff Bezos ha scelto di dare vita nuova rivoluzione, destinata a portare cambiamenti immani in un’industria che genera ogni anno miliardi di dollari. 

Si tratta di Amazon Pharmacy, programma che sarà disponibile a breve negli Stati Uniti e che si spera arrivi presto anche in Italia: vediamo insieme di cosa si tratta nello specifico e come dovrebbe funzionare. 

Cos’è Amazon Pharmacy

Amazon Pharmacy nasce con l’obiettivo di vendere agli utenti farmaci online a prezzi davvero molto competitivi: sarà possibile caricare sulla piattaforma le informazioni assicurative di ogni utente, attraverso le quali si potranno gestire le prescrizioni e inserire le varie opzioni di pagamento. 

Tra i benefit che faranno parte del servizio, c’è la possibilità di interagire con i farmacisti tutti i giorni, a qualsiasi ora, in modo tale da avere un consulto nel caso in cui non si sapesse bene quale farmaco comprare. 

Le opportunità di guadagno che potrebbero derivare dall’introduzione di Amazon Pharmacy sono state amplificate ancor di più dalla pandemia, che ha stravolto le abitudini di consumo anche di coloro i quali non erano abituati a fare acquisti online. 

Rispetto ad altre catene statunitensi che si occupano già della vendita di farmaci sul web, come per esempio CVS, Walmart, Walgreens e Rite Aid, il vantaggio che Amazon regala a tutti gli utenti che sono iscritti a Prime è che avranno la possibilità di poter acquistare i farmaci a prezzi scontati

I clienti Prime che non dispongono di un’assicurazione sanitaria, inoltre, avranno diritto a:

  • uno sconto dell’80% sui farmaci generici;
  • uno sconto del 40% sui farmaci di marca

Le reazioni del settore farmaceutico

Un primo effetto della rivoluzione Amazon Pharmacy nel settore farmaceutico è stato il crollo dei titoli azionari delle più importanti aziende del settore: 

  • Rite Aid ha perso il 17%:
  • CVS l’8,91%;
  • Walgreens Boots Alliance il 9,17%.

Il vicepresidente della sezione North American Consumer, Doug Herrington, ha dichiarato che “Poiché sempre più persone cercano di completare le commissioni quotidiane da casa, la farmacia è un’aggiunta importante e necessaria per il negozio online di Amazon. Ora stiamo espandendo la nostra offerta di farmacie su Amazon.com, che aiuterà più clienti a risparmiare tempo, denaro, semplificare le loro vite e sentirsi più sani”.

Il lancio di Amazon Pharmacy è attualmente previsto in 45 Stati americani – non sarà presente alle Hawaii e in Illinois, Kentucky, Louisiana e Minnesota; non è stato invece specificato se e quando sarà disponibile anche in Europa e nel continente asiatico. 

Com’è nata Amazon Pharmacy

Jeff Bezos è già uno degli uomini più ricchi del mondo, con un patrimonio stimato di 182,4 miliardi di dollari, ma quello che ha non gli basta: ha scelto di andare oltre e di aggiungere all’e-commerce più famoso del globo uno dei servizi più innovativi di sempre. 

Le azioni di Amazon hanno superato il valore di 3.000 mila dollari per singola azione da quando è stata diffusa la notizia del lancio di Amazon Pharmacy. Il servizio messo a disposizione da Amazon, da sempre conosciuto per la sua grande affidabilità, è riuscito a sconfiggere una delle più grandi paure dei consumatori, ovvero quella di non comprare farmaci online per il timore che possano essere in qualche modo manomessi o contraffatti. 

Tra i medicinali che è possibile acquistare ci sono i farmaci REMS, i vaccini e le vitamine, e persino le prescrizioni per animali domestici, ma si potranno trovare anche tiralatte, test per diabetici e dispositivi medici di diverso tipo. Sarà inoltre possibile comprare i farmaci generici anche senza assicurazione sanitaria

Il vice presidente di Amazon, Jamil Ghami, ha annunciato “Siamo consapevoli dell’importanza di medicinali a prezzi convenienti e riteniamo che gli abbonati Prime vedranno un notevole valore. Il nostro obiettivo è che Prime renda la vita degli utenti più facile e più conveniente ogni giorno e siamo entusiasti di estendere gli incredibili risparmi, l’esperienza di acquisto senza interruzioni e le consegne rapide e gratuite con Prime per Amazon Pharmacy”.

La piattaforma nella quale si potranno comprare i farmaci online diventerà un valore aggiunto accessibile a tutti, che non farà altro che aumentare ancor di più il prestigio che Amazon è riuscita a guadagnarsi nel corso degli anni. 

Amazon Pharmacy potrà essere utilizzato solo dagli utenti maggiorenni e non includerà la vendita dei medicinali classificati Schedule 2, tra i quali rientrano anche gli oppioidi. Sarà anche possibile caricare la prescrizione del medico nell’ipotesi in cui fosse necessario acquistare farmaci che necessitano di prescrizione. Qualora non si fosse in possesso della prescrizione medica, sarà la stessa Amazon a poter svolgere un ruolo di intermediario, facendone richiesta direttamente al medico curante. 

Le origini di Amazon Pharmacy

L’idea di Amazon Pharmacy non è nata dal nulla, da un’intuizione geniale di Bezos, ma ha origine nel 2018, quando è era stato acquistato il servizio di PillPack, una piccola farmacia online, per più di 700 milioni di dollari.

Tale servizio si rivolgeva ai pazienti affetti da malattie croniche, che sono costretti a prendere diversi medicinali al giorno: l’obiettivo di Amazon è quello di ampliare la portata di di PillPack e di renderla accessibile a qualsiasi tipologia di utente. 

Sarà possibile effettuare la transazione direttamente dall’app di Amazon, navigando dal proprio dispositivo mobile oppure direttamente dal PC. La consegna dei farmaci sarà gratuita per tutti gli utenti che hanno un abbonamento con Amazon Prime

Amazon Pharmacy permetterà ad Amazon di entrare a far parte di un mercato da 300 milioni di dollari e di dare la possibilità ai suoi utenti di acquistare online in più di 50.000 farmacie distribuite su tutto il territorio nazionale. 

Come utilizzare i servizi di Amazon

Come anticipato, per poter comprare online su Amazon è sufficiente disporre di una connessione a Internet: va bene sia quella fissa sia quella mobile perché gli acquisti su Amazon sono comunque sicuri a prescindere dalla piattaforma che viene utilizzata. 

Attualmente sono disponibili alcune connessioni Internet casa con le quali si può addirittura avere accesso a 12 mesi gratuiti di Amazon Prime Video, il servizio dedicato alla visione di contenuti online, che prevede anche la fruizione di un gran numero di contenuti originali e che è riservato agli abbonati Amazon Prime. 

Si tratta delle offerte Internet casa di WINDTRE, disponibili al costo di 28,98 euro al mese, e di Vodafone, che possono essere sottoscritte online, al costo di 29,90 euro al mese. In entrambi i casi si potrà navigare alla velocità della fibra ottica di tipo FTTH, ovvero fino a 1 Giga in download, e disporre anche delle chiamate illimitate verso tutti i numeri fissi e mobili nazionali. 

Per saperne di più, clicca sul link che trovi qui sotto. 

Confronta le migliori offerte Internet casa disponibili online »

In alternativa, se si vuole spendere ancora meno, è possibile dare un’occhiata alle offerte per le telefonia mobile di tipo all inclusive, che si caratterizzano sempre per un buon numero di Giga e che permettono di spendere meno di 10 euro al mese. 

Tra le tante offerte disponibili, si possono prendere in considerazione sia quelle degli operatori tradizionali, sia quelle degli operatori virtuali, che in genere le tariffe che si contraddistinguono per i prezzi più convenienti, sebbene non permettano di navigare a velocità di navigazione troppo elevate. 

Se ti va di dare un’occhiata alle migliori offerte telefonia mobile presenti sul mercato e familiarizzare con la piattaforma di acquisti di Amazon nella speranza che Amazon Pharmacy arrivi presto in Italia, clicca sul link che trovi qui sotto. 

Confronta le migliori offerte per navigare da mobile »

Commenti Facebook: