Alluvione Marche: nuovi prestiti del Creval a privati, PMI e artigiani colpiti

Il Gruppo Credito Valtellinese ha deciso di stanziare nuovi prestiti a privati, piccole e medie imprese e artigiani colpiti dall‘alluvione nelle Marche. I prestiti avranno una durata di 60 mesi, per un importo massimo di 20mila euro (famiglie) e 50mila euro (aziende), e prevedono condizioni agevolate. Ecco come e dove fare richiesta dei prestiti del Creval per gli alluvionati.

prestiti increval per gli alluvionati delle marche
Nuovi prestiti agevolati InCreval per i colpiti dal maltempo nelle Marche
Richiedi un preventivo per il tuo prestito

In seguito all’alluvione che nei giorni scorsi ha colpito le popolazioni delle Marche, la banca Carifano, appartenenti al Gruppo Credito Valtellinese, ha deciso di mettere a disposizione prestiti agevolati per le famiglie e imprese colpite.

I prestiti prevedono una durata massima di 60 mesi e verranno erogati a condizioni agevolate esclusivamente a favore di privati e imprese danneggiati dall’alluvione, per un importo massimo pari a 20.000 euro (privati) e 50.000 euro (imprese).

Con questa iniziativa Carifano, così come tutte le banche del Gruppo Creval, intende riaffermare l’attenzione ai territori di riferimento e il costante supporto alle economie locali anche in questa difficile circostanza” – hanno dichiarato il Presidente Francesco Giacobbi e l’Amministratore Delegato Maurizio Parisini.

Per avere ulteriori informazioni bisogna recarsi presso qualsiasi filiale di Carifano.

Altri prodotti bancari InCreval

ContoInCreval è un Conto Corrente o Conto Deposito del Gruppo bancario Credito Valtellinese che non prevedono spese e offrono un’alta operatività e elevato rendimento, rispettivamente.

Il conto corrente è gratuito: zero canone, senza bollo e senza spese di registrazione delle operazioni. Con questo conto online i bonifici in Italia e all’estero (Area SEPA) sono gratis, però vanno eseguiti online esclusivamente, non essendo previsti i bonifici allo sportello.

Scopri il ContoInCreval

Con il conto deposito invece è possibile scegliere di vincolare i propri risparmi per 6, 12, 18 o 24 mesi ad un tasso d’interesse tra i più convenienti del mercato, ovvero:

  • Vincolo 6 mesi: 2,00%
  • Vincolo 12 mesi: 2,25%
  • Vincolo 18 mesi: 2,50%
  • Vincolo 24 mesi: 2,75%

Per comprendere meglio se questi prodotti sono i più convenienti secondo le proprie esigenze, consigliamo di utilizzare il nostro comparatore gratuito ed indipendente di conti correnti, conti deposito e prestiti.

Confronta Prestiti

Commenti Facebook: