Alex Zanardi nuovo presidente di Fondazione Vodafone Italia

Da oggi il nuovo presidente di Fondazione Vodafone Italia, è Alex Zanardi, l’ex pilota automobilistico che tutti conosciamo, il quale dopo un terribile incidente che gli ha tolto la possibilità di utilizzare le gambe, si è riscattato come nessun altro nella vita, affrontando incredibili sfide ed ottenendo altrettanti successi, nonostante la grave disabilità.

Fondazione Vodafone Italia
Nuovo Presidente, CDA e comitato per la Fondazione

Zanardi succede ad Antonio Bernardi, che ha guidato la fondazione per circa 11 anni, ottenendo risultati di prim’ordine nel campo del sociale e della beneficienza. Ad oggi infatti, la fondazione può contare su circa 373 progetti e quasi 70 milioni di euro di investimenti nel nostro paese, destinati proprio a coloro i quali hanno più bisogno.

Innovazione tecnologica, superamento delle barriere digitali ed iniziative come “Insieme a scuola di internet”, “Ricarica insieme” e “Mobile Angel” hanno caratterizzato l’operato della fondazione, che ha già stanziato ulteriori 5 milioni di euro annui per il triennio 2013-2015, per il supporto di tutte queste iniziative. Nella prima, è previsto l’insegnamento agli over 55 del mondo di internet e dei dispositivi mobili ad esso associati; con ricarica insieme Vodafone ha dato la possibilità ai propri clienti di donare 1€ in beneficenza con appositi tagliandi, mentre tramite “Mobile Angel” ha messo in circolazione sperimentale un dispositivo (simile ad un telefono) per combattere lo stalking, in grado di chiamare tempestivamente il soccorso, con la combinazione di alcuni semplici tasti.

Queste sono soltanto alcune delle iniziative di Fondazione Vodafone Italia, che spera di continuare su questa strada col nuovo presidente, nuovo cda e comitato scientifico, formato da Juan Carlos De Martin, Simonetta Matone, Paola Severino e Luciano Violante, personalità di spicco del giornalismo e delle istituzioni.

Commenti Facebook: