AGCOM: Indagini su Voip e peer to peer

L’Autorità per le Garanzie nelle comunicazioni, meglio conosciuta come Agcom, ha deciso di avviare indagini conoscitive sui servizi Voip e sul traffico peer to peer.

L’annuncio arriva direttamente dal sito dell’Agcom che specifica i parametri dell’indagine che durerà 120 giorni e avrà come oggetto sia i servizi vocali su protocollo Internet da rete mobile sia il traffico peer to peer.

In particolare, l’indagine è volta a far luce su due punti specifici: la tutela del consumatore e la tutela della concorrenza in questi ambiti.

Per quanto riguarda il consumatore, si guarderà alle eventuali pratiche discriminatorie e al rispetto del principio di trasparenza.

Per quanto riguarda la concorrenza, invece, si indagherà sull’esistenza o meno di strategie tra gli operatori  e i fornitori di servizi per eliminare o diminuire la concorrenza nei mercati finali.

utorità per le Garanzie nelle comunicazioni, meglio conosciuta come Agcom, ha deciso di avviare indagini conoscitive sui servizi Voip e sul traffico peer to peer.

L’annuncio arriva direttamente dal sito dell’Agcom che specifica i parametri dell’indagine che durerà 120 giorni e avrà come oggetto sia i servizi vocali su protocollo Internet da rete mobile sia il traffico peer to peer.

In particolare, l’indagine è volta a far luce su due punti specifici: la tutela del consumatore e la tutela della concorrenza in questi ambiti.

Per quanto riguarda il consumatore, si guarderà alle eventuali pratiche discriminatorie e al rispetto del principio di trasparenza.

Per quanto riguarda la concorrenza, invece, si indagherà sull’esistenza o meno di strategie tra gli operatori  e i fornitori di servizi per eliminare o diminuire la concorrenza nei mercati finali.

Commenti Facebook: