Adsl: la velocità minima garantita deve essere indicata

L’Agcom ha stabilito che i provider dovranno pubblicare non solo la velocità massima possibile ma anche la velocità minima garantita delle offerte ADSL.

Non basta più pubblicare solo le velocità massime delle adsl raggiunte in condizioni “ideali” che quasi mai sono realistiche (per svariati motivi ad esempio il numero degli utenti connessi in quel nodo o in quella particolare centralina nelle varie fascie orarie delle giornate)

Nei prossimi mesi, l’Agcom ha annunciato, inoltre, che verrà rilasciato uno strumento per controllare la velocità e le prestazioni medie della propria linea Adsl.

gcom ha stabilito che i provider dovranno pubblicare non solo la velocità massima possibile ma anche la velocità minima garantita delle offerte ADSL.

Non basta più pubblicare solo le velocità massime delle adsl raggiunte in condizioni “ideali” che quasi mai sono realistiche (per svariati motivi ad esempio il numero degli utenti connessi in quel nodo o in quella particolare centralina nelle varie fascie orarie delle giornate)

Nei prossimi mesi, l’Agcom ha annunciato, inoltre, che verrà rilasciato uno strumento per controllare la velocità e le prestazioni medie della propria linea Adsl.

Commenti Facebook: