45 milioni di euro per l’ADSL nelle Marche

La Regione Marche ha intenzione di investire 45 milioni di euro nel Piano telematico per portare la copertura della banda larga in tutte quelle zone ancora non ancora raggiunte a causa dello scarso ritorno economico per gli operatori.

Per eliminare il digital-divide e favorire lo sviluppo i 45 milioni andranno a sommarsi ai 28 già investiti per la realizzazione delle prime infrastrutture. Infatti lo sviluppo economico non può prescindere da uno sviluppo delle infrastrutture tecnologiche.

La Regione Marche è tra le prime regioni ad investire soldi propri sulla copertura ADSL senza attendere i finanziamenti del nazionali ed europei: le amministrazioni locali hanno una grande responsabilità nell’attivare gli investimenti per accelerare la crescita del Paese.

Regione Marche ha intenzione di investire 45 milioni di euro nel Piano telematico per portare la copertura della banda larga in tutte quelle zone ancora non ancora raggiunte a causa dello scarso ritorno economico per gli operatori.

Per eliminare il digital-divide e favorire lo sviluppo i 45 milioni andranno a sommarsi ai 28 già investiti per la realizzazione delle prime infrastrutture. Infatti lo sviluppo economico non può prescindere da uno sviluppo delle infrastrutture tecnologiche.

La Regione Marche è tra le prime regioni ad investire soldi propri sulla copertura ADSL senza attendere i finanziamenti del nazionali ed europei: le amministrazioni locali hanno una grande responsabilità nell’attivare gli investimenti per accelerare la crescita del Paese.

Commenti Facebook: