ADSL, 9 milioni di famiglie in banda larga

Sono 32,9 milioni gli italiani che navigano in internet: c’è chi lo fa da cellulare e chi da pc e conferma un trend sempre in aumento che nel 2010 ha segnato un +14,3% rispetto all’anno precedente.

La diffusione di internet, nell’ultimo anno, ha raggiunto 12 milioni di famiglie, delle quali il 67,8% (pari a 8,4 milioni) ha un abbonamento ADSL o fibra ottica, con una tariffa flat nel 92,6% dei casi. Non manca il pubblico in mobilità: i possessori di una chiavetta internet sono oltre 2,7 milioni.

Il profilo professionale di naviga in rete è abbastanza elevato: si va dagli imprenditori e liberi professionisti agli insegnanti, dirigenti, quadri e docenti universitari oltre che laureati e studenti universitari.

Con internet dal cellulare si naviga in rete, si cerca su Google, si accede a Facebook, si inviano mail e si controllano intenerari e mappe stradali.

Le persone si alzano e si collegano: 5,4 milioni di utenti sono attivi tra le 9 e le 12 e il restante picco di traffico avviene tra le 12 e le 15.

ilioni gli italiani che navigano in internet: c’è chi lo fa da cellulare e chi da pc e conferma un trend sempre in aumento che nel 2010 ha segnato un +14,3% rispetto all’anno precedente.

La diffusione di internet, nell’ultimo anno, ha raggiunto 12 milioni di famiglie, delle quali il 67,8% (pari a 8,4 milioni) ha un abbonamento ADSL o fibra ottica, con una tariffa flat nel 92,6% dei casi. Non manca il pubblico in mobilità: i possessori di una chiavetta internet sono oltre 2,7 milioni.

Il profilo professionale di naviga in rete è abbastanza elevato: si va dagli imprenditori e liberi professionisti agli insegnanti, dirigenti, quadri e docenti universitari oltre che laureati e studenti universitari.

Con internet dal cellulare si naviga in rete, si cerca su Google, si accede a Facebook, si inviano mail e si controllano intenerari e mappe stradali.

Le persone si alzano e si collegano: 5,4 milioni di utenti sono attivi tra le 9 e le 12 e il restante picco di traffico avviene tra le 12 e le 15.

Commenti Facebook: