di

Accordo tra Wind e PayPal per il pagamento delle fatture

La comodità dei conti PayPal – la società per i pagamenti online fondata nell'ormai lontano 1998 da Elon Musk, il visionario manager dietro Tesla Motors e Space X – è conosciuta da tutti gli utenti di Internet: basta inserire la propria mail collegata all'account al momento del pagamento e il gioco è fatto, senza PIN o complicate domande segrete da ricordare, il tutto in assoluta sicurezza. Ora anche Wind ha deciso di avvalersi di questa tecnologia.

Accordo tra Wind e PayPal per il pagamento delle fatture

Grazie all’accordo tra Wind e PayPal, infatti, ora sarà possibile pagare le fatture dell’operatore utilizzando un conto PayPal sia dal sito di Wind che dall’app MyWind, per tutti i clienti titolari di un contratto in abbonamento di telefonia fissa (con Infostrada) o mobile. Una transazione semplice, veloce e sicura.

Secondo quanto dichiarato da Edoardo Thermes, Direttore Wind Digital di Wind, «PayPal è un partner di valore, una grande realtà che offre servizi di elevato standard. Con questo nuovo accordo, facciamo un ulteriore passo in avanti per soddisfare al meglio i nostri clienti semplificando il modo di pagare la fattura».
Confronta le tariffe Wind »
Gli fa eco Angelo Meregalli, General Manager di PayPal in Italia. «Semplificare la vita delle persone è la nostra missione. Vogliamo ridefinire il futuro del denaro mettendo le persone al primo posto. L’accordo con Wind per il pagamento della fattura online va proprio in questa direzione: rendere, grazie al conto PayPal, ancora più semplici, veloci e sicuri i pagamenti di tutti i giorni facendo risparmiare tempo prezioso».

Commenti Facebook: