A settembre arriva la nuova banconota da dieci euro

L’Europa protagonista. Almeno nella filigrana della nuova banconota da dieci euro presentata a Francoforte dalla Banca centrale europea. Il profilo della principessa fenicia rapita da Zeus e cantata da Ovidio fa infatti parte dei sistemi anticontraffazione incorporati nella banconota destinata a entrare in circolazione dal prossimo 23 settembre.

Nuovi 10 euro
Nuovi sistemi anticontraffazione e introduzione "morbida"

Per il resto, il design dei nuovi 10 euro è molto simile a quello attualmente nei nostri portafogli. Yves Mersch, uno dei componenti del Comitato esecutivo della Bce, ha mostrato alla stampa per la prima volta la nuova banconota ricordando quanto la moneta unica, a soli dodici anni dal suo lancio, sia ormai considerata un simbolo imprescindibile dell’Unione europea.

Nuovi 10 euro 2

L’introduzione della banconota da 10 euro sarà comunque graduale e ci saranno test da parte dei produttori e fornitori di apparecchiature per le banconote, al fine di evitare i grossi disagi del maggio dell’anno scorso, quando i nuovi biglietti da 5 euro vennero rifiutati da tabaccai automatici e pompe di benzina, per un problema di aggiornamento del software.

Se mossa, la nuova banconota alterna sulla striscia olografica la cifra del valore con il simbolo dell’euro in campo iridescente. I più avanzati sistemi anticontraffazione si sono resi necessari alla luce del numero crescente di banconote che oggi vengono falsificate: solo nella seconda metà dell’anno scorso sono state ritirate dall’autorità 353mila banconote contraffatte, 36mila di più rispetto alla prima metà del 2013. Nessuna paura, comunque: una cifra tutto sommato trascurabile, considerando che oggi circolano più di 15 miliardi di banconote.

Commenti Facebook: