A febbraio sale la fiducia dei consumatori: più speranza per i risparmi

A quanto dice l’Istat gli Italiani tornano ad avere fiducia sul futuro: l’indice del clima di fiducia passa, infatti, all’86%, a gennaio era dell’84,7%. Quest’ultimo dato era il più basso mai registrato dall’inizio delle rilevazioni statistiche. Le aspettative verso il bilancio familiare e verso il risparmio sono tra i parametri che migliorano in questo indice di clima. Confrontare e risparmiare sulle offerte di tutti i servizi può essere un buon metodo per tornare a sperare.

A rilevare tali dati è il famoso istituto statistico Istat che spiega che questo miglioramento investe sopratutto il clima personale ovvero i giudizi e le attese sulla situazione economica delle famiglie oltre che ai loro bilanci e risparmi.

Ma come fare per soddisfare queste attese e migliorare il bilancio e i risparmi del proprio nucleo famigliare?

Per decurtare le bollette un primo consiglio è quello di rivolgersi al mercato libero, per quanto riguarda energia e gas, e trovare l’offerta più adatta alle proprie esigenze per adsl, telefonia e cellulari.

Con questo sistema, infatti, si può risparmiare anche 160 euro l’anno per quanto riguarda il servizio di energia elettrica, 150 euro se si cambia fornitore di gas e 400 euro se ci si rivolge ad un altro operatore di adsl e telefonia.

Utilizza il comparatore per risparmiare

Commenti Facebook: