A breve la nuova emissione di Btp. Quanto conviene?

La nuova emissione del Btp Italia è prevista per il 14 Aprile e già si è a conoscenza che avrà molte caratteristiche simili alle precedenti emissioni. Quanto conviene acquistare un Btp e quali tassi rispetto ai Conti Deposito?

Dove acquistare un Btp e quali vantaggi

Si potrà acquistare presso lo sportello della propria banca, in asta e tramite l’home banking tramite una cedola semestrale. Il taglio minimo acquistabile è di 1000 euro.  Solo una delle due parti di cui è composta è nota, ovvero quella variabile che rimborsa la svalutazione del capitale dovuta all’inflazione .

L’emissione avverrà in due momenti diversi rispetto agli acquirenti:

– dal 14 al 16 Aprile : giorni dedicati alla clientela retail

–  il 17 aprile giornata dedicata agli investitori istituzionali

Quali vantaggi rispetto ai conti deposito?

La durata cambia ed è utile approfittarne. Questo nuovo Btp avrà una durata di 6 anni e non di 4. Questo serve a garantire un rendimento maggiore, previsto attorno al 2,15% netto, visto che lo spread bop-bund e rendimenti dei titoli di Stato sono in continuo calo.  Per questo  è più conveniente che se decidete di acquistare un Btp lo facciate matenendolo fino alla sua scadenza, a maggior ragione perché questo garantisce un premio fedeltà.

Un altro elemento di vantaggio dei  Btp è legato all’inflazione, che oggi si attesta attorno allo 0,5%,  il valore più basso da anni a questa parte.

I Btp inoltre non sono colpiti dall a nuova tassazione del 26% che invece cade sui prodotti finanziari (azioni, conti deposito, conti correnti), per cui resta l’aliquota al 12,5%.

Confronta i conti deposito

Commenti Facebook: