5G, sarà il 4G “intelligente”?

In Italia numerosi operatori, come Tim e Vodafone, stanno espandendo la loro rete 4G, che garantisce grandi velocità per le connessioni Internet mobili. Ma c’è già chi guarda al futuro e pensa alla prossima fase, il 5G, che a detta degli esperti sarà ancora più rivoluzionario.

5g
La nuova rete sarà in grado di gestire la banda da assegnare ai diversi dispositivi

Il 5G, infatti, sarà “intelligente“, nel senso che ci sarà una gestione molto più smart delle risorse: il network sarà infatti in grado di capire quali nostri dispositivi avranno bisogno di una velocità di connessione maggiore, assegnando gli altri a una banda minore, in modo da non sprecare inutilmente le potenzialità della rete.

Lo scenario è stato illustrato da Hans Vestberg, amministratore delegato di Ericsson, in un keynote al recente Ces, la fiera dell’elettronica che si tiene ogni anno a Los Angeles.

Si tratterà di un’innovazione fondamentale soprattutto con la diffusione sempre più capillare dell’Internet delle cose, ovvero degli oggetti – a prescindere dai classici PC, tablet e smartphone – in grado di collegarsi a Internet per sfruttare appieno le proprie potenzialità, come orologi, occhiali come i Google Glass e altri wearables, elettrodomestici e così via.

Non se ne parlerà comunque prima del 2020. In attesa del 5G, si può già sfrecciare con molti operatori con la velocità del 4G e del 4G Plus: cliccando sul pulsante qui sotto potrete scoprire tutte le tariffe più convenienti per l’Internet mobile con le maggiori prestazioni.
Confronta le offerte Internet Mobile

Commenti Facebook: