4G LTE Advanced in Italia e nel mondo

In tutto il mondo, si contano 64 operatori di telefonia mobile che hanno lanciato servizi di accesso a Internet in mobilità basati sulla tecnologia 4G LTE Advanced, stando ai dati raccolti e diffusi da GSA (Global mobile Suppliers Association). Oltre l’ 80% degli stessi sono di Categoria 6, il che significa, nella pratica, poter accedere alla Rete con velocità di connessione nominali comprese tra i 150 Mbps e i 300 Mbps in download e di 50 Mbps in upload. In Italia, le prime offerte commerciali 4G LTE Advanced sono state confezionate e lanciate da TIM e Vodafone. Entrambe le compagnie offrono servizi di Categoria 6

GSA: il mercato 4G LTE Advanced in Italia e nel resto mondo
I numeri di mercato forniti da GSA

64 operatori di telefonia mobile hanno lanciato servizi di accesso a Internet basati sulla tecnologia 4G LTE Advanced in 39 Paesi. I numeri, aggiornati al 9 aprile 2015, sono stati raccolti e diffusi da GSA (Global mobile Suppliers Association), associazione che rappresenta i fornitori di apparati per le comunicazioni veicolate su reti cellulari.

Confronta tariffe 4G LTE

LTE Advanced (LTE-A) è la più recente evoluzione della tecnologia Long Term Evolution, meglio nota ai consumatori con l’acronimo 4G (4h generation). LTE-A consiste in un insieme di tecniche sviluppate e impiegate per incrementare le prestazioni delle reti cellulari di quarta generazione, tra le quali spicca per diffusione la Carrier Aggregation (CA), evidenzia GSA.

La Carrier Aggregation è una tecnica che permette di combinare diverse bande di frequenza dello spettro radio per aumentare il cosiddetto throughput, vale a dire la capacità di trasmissione, e per ottimizzare la gestione dello spettro radio medesimo.

Sono 116 gli operatori di settore che in tutto il mondo stanno investendo nella CA per fornire servizi 4G LTE Advanced, aggiunge l’associazione. Alla Carrier Aggregation sono ricorse in Italia sia TIM che Vodafone, le prime compagnie di settore attive nel Belpaese ad aver confezionato proposte commerciali 4G LTE Advanced, denominate 4G Plus.

52 dei 64 operatori che hanno lanciato servizi 4G LTE Advanced – prosegue GSA -supportano sistemi di Categoria 6. Stando alle specifiche 3GPP (3rd Generation Partnership Project), servizi (4G LTE Advanced di Categoria 6 consentono velocità di connessione nominali comprese tra i 150 Mbps e i 300 Mbps in download e di 50 Mbps in upload. 

30 dei 54 operatori che hanno proposto servizi 4G LTE Advanced di Categoria 6 – aggiunge ancora l’associazione – offrono sistemi in grado di raggiungere velocità di connessione nominali di 300 Mbps in download.

Anche TIM e Vodafone forniscono servizi 4G LTE Advanced di Categoria 6, con velocità di connessione nominali pari a 225 Mbps in download.

13 sistemi 4G LTE Advanced di Categoria 9 sono in fase di dispiegamento, collaudo o test in Angola, Australia, Finlandia, Giappone, Portogallo, Qatar, Turchia, Corea del Sud, Svizzera, Emirati Arabi Uniti e Regno Unito, informa ancora GSA. Con la Categoria 9, la velocità di connessione massima in download raggiunge i 450 Mbps.

Commenti Facebook: