4G, arriva anche la copertura di Wind

Si fa sempre più acceso lo scontro tra i diversi operatori mobili italiani sulle reti di nuova generazione: dopo Tim, Vodafone e 3, anche Wind lancia la sua rete mobile 4G/Lte, senza averlo ancora annunciato ufficialmente.

Wind e Lte
Già disponibile l'alta velocità in alcune città italiane

Già all’inizio di gennaio, infatti, gli utenti di Roma, Milano, Bologna, Venezia, Catania con un contratto Wind abilitato alla navigazione veloce hanno visto comparire proprio la scritta LTE sui loro smartphone, ma l’attivazione sembra aver riguardato anche altre location strategiche come gli aeroporti di Fiumicino, Malpensa, Linate e Orio al Serio, il Politecnico di Milano, la Sapienza di Roma, la Fiera di Rho. Secondo Alessandro Longo su Repubblica, entro quest’anno Wind offrirà il 4G in 21 capoluoghi di provincia.
Confronta le offerte di Wind
Tutto questo porterà molto probabilmente a una riduzione dei prezzi per la nuova rete, visto che al momento Wind non fa pagare sovrapprezzi per chi vuole connettersi in 4G, compreso chi ha sottoscritto la tariffa All Inclusive a 9 euro al mese. Si è seguito, almeno fino ad ora, l’approccio «low cost» di 3 Italia, che ha prorogato fino al 30 giugno l’euro simbolico in più di tariffa agli utenti che vogliono usare la rete 4G/Lte.

Maggiore la copertura offerta da Tim e Vodafone, che a fronte di tariffe più elevate arrivano a una fetta d’utenza che nel corso del 2014 arriverà di certo vicino al 50%. Consistenti investimenti sono in arrivo anche per i prossimi anni, per quella che ormai non è più soltanto la rete mobile del futuro.

Commenti Facebook: