2 assicurazioni stessa auto

Non tutti possono permettersi 2 assicurazioni stessa auto, visti i prezzi delle polizze Rc auto in Italia. Eppure la legge non vieta di stipulare più d’una polizza Rca con diverse assicurazioni, ferma restando l’impossibilità di ottenere un doppio risarcimento in caso di sinistro. C’è da dire che ciascuna compagnia ha le sue condizioni contrattuali, alcune preferibili, e che la possibilità di opzionare indubbiamente è un vantaggio. Ecco cosa accade in questi casi e come comportarsi in caso di auto rottamata o passaggio di proprietà.

No al doppio risarcimento. Ecco cosa accade nei casi di auto rottamata e passaggio di proprietà

Come (e perché) ci si ritrova con 2 assicurazioni stessa auto? In qualche caso è una scelta, in altri casi è una svista, in altre ipotesi ancora si tratta di necessità. In nessun caso però esiste un doppio risarcimento, e in ciascuno, comunque, bisogna sapere come comportarsi. Si tratta dei casi di stipula di diverse assicurazioni, di auto rottamata, e di auto venduta con passaggio di proprietà.

Acquistare più assicurazioni

C’è chi si sente più sereno e tranquillo alla guida stipulando diverse polizze per lo stesso veicolo. La legge non vieta in modo esplicito ad alcuno, di acquistare diverse assicurazioni presso differenti compagnie, ben potendo l’automobilista A, acquistare l’Rca presso la compagnia 1, e garanzie come polizza furto-incendio o kasko presso la compagnia 2 (magari ad un prezzo assicurazioni più conveniente). Ciò che la legge può però, è impedire che, al verificarsi di un sinistro, l’assicurato ottenga un doppio risarcimento rivolgendosi ad entrambe le compagnie.

Ebbene, in caso di incidente, la vittima del sinistro dovrà “opzionare”, ovvero, scegliere la compagnia alla quale rivolgersi per l’indennizzo.

Auto rottamata e assicurazione

Anche nel caso di auto rottamata ci si può ritrovare con 2 assicurazioni stessa auto, per una svista magari. La prassi infatti, vuole che l’automobilista sospenda (se consentito dalla compagnia) la vecchia polizza, in attesa di stipulare la nuova assicurazione auto per il nuovo veicolo. La sospensione ha validità di un anno, ma può essere interrotta e ripresa per allungarne i tempi di validità. Nel caso in cui invece, non ci sia un nuovo acquisto all’orizzonte, conviene piuttosto chiedere il rimborso del premio e stipulare successivamente una nuova assicurazione, onde non ritrovarsi a pagare due polizze (quella vecchia, non sospesa, o rimborsata, e quella nuova).
Confronta preventivi RC auto

Cosa fare al passaggio di proprietà

Se vi state ponendo domande sul trasferimento da un veicolo all’altro della polizza Rc auto, sappiate che la pratica è semplicissima da svolgere. Fino a poco tempo fa occorreva recarsi presso la compagnia assicuratrice con il certificato e il contrassegno del vecchio veicolo assicurato, più la carta verde, la documentazione relativa alla vendita, e quella del nuovo veicolo da assicurare. Il questi casi il passaggio della polizza è facile da ottenere, fermo restando che il premio, sarà ricalcolato in base alla storia assicurativa del nuovo proprietario.

Con la riforma delle assicurazioni da poco entrata in vigore, non sarà più necessario richiedere l’attestato di rischio in forma cartacea, o attendere che vi sia recapitato dalla compagnia. La dematerializzazione dei documenti assicurativi comporta che allo scadere della polizza, o al verificarsi di altre vicende modificative del contratto, sia l’assicurazione ad inviare, via posta elettronica, i documenti per provvedere al cambio assicurazione. In ogni caso va ricordato che dalla scadenza, si ha tempo solo 15 giorni (detti periodo di tolleranza) per munirsi di una nuova polizza.

Chi si trova già in possesso di un’assicurazione online è facilitato, in quanto potrà accedere all’area clienti della propria compagnia e gestire o controllare in tempo reale lo stato di ogni pratica. Se vuoi rimanere sempre aggiornato sul tema 2 assicurazioni stessa auto, sulle questioni relative al risarcimento danno, anche Rc moto, iscriviti ora alla newsletter di SosTariffe.it registrandoti al sito.
Confronta preventivi RC moto

Commenti Facebook: