120 mila Apple iPad nel primo giorno, un nuovo successo

Apple, da venerdi, ha aperto le preordinazioni per l’iPad, attraverso lo store americano. Nel giro di 48 ore il mercato ha decretato il successo del tanto criticato tablet di Apple: oltre 120mila iPad sono stati ordinati solo nel primo giorno.

Secondo gli esperti, le stime e il trend previsto delle vendite potrebbero mettere in seria difficoltà la capacità produttiva della società di Cupertino.

L’accoglienza in modo poco caloroso dopo la presentazione di Jobs, a causa delle numerose mancanze e difetti, è stata quindi ribaltata dopo solo un giorno: come sottolinea questo pensiero accolto in pieno e supportato da SosTariffe l’iPad non parla al mondo tecnologico già accontentato con Mac, Macbook e iPhone.

Ben 75 milioni di fatturato sono stati generati in 24 ore: oltre il 65% dei modelli venduti sono di tipo Wifi, sia per il risparmio evidente dei costi, sia per la disponibilità immediata a differenza del modello 3G in consegna solo a fine Aprile.

Tuttavia il lancio della iPad Apple aprirà la strada a una valanga di prodotti concorrenti di quest’anno, ha detto un dirigente ARM: la previsione è di realizzare oltre 50 dispositivi tablet PC.

Proprio la stessa ARM ha mostrato due dispositivi alla conferenza stampa di Taipei, entrambi con Google Android OS mobile. Anche Compal Electronics, produttore taiwanese di elettronica e secondo produttore di laptop nel mondo, ha realizzato un laptop con uno schermo da 7 pollici e doppio processore Nvidia Tegra, che includono core ARM.

Compal offre due versioni del dispositivo, uno con Android e un altro con Microsoft Windows CE, e due scelte di dimensioni dello schermo, da 7 pollici e 10.1 pollici. Il dispositivo include un HDMI (interfaccia multimediale ad alta definizione), per collegare il tablet a un televisore ad alta definizione.

Va sicuramente ricordato anche l’Hp Slate Courier di Microsoft davvero rivoluzionario.

enerdi, ha aperto le preordinazioni per l’iPad, attraverso lo store americano. Nel giro di 48 ore il mercato ha decretato il successo del tanto criticato tablet di Apple: oltre 120mila iPad sono stati ordinati solo nel primo giorno.

Secondo gli esperti, le stime e il trend previsto delle vendite potrebbero mettere in seria difficoltà la capacità produttiva della società di Cupertino.

L’accoglienza in modo poco caloroso dopo la presentazione di Jobs, a causa delle numerose mancanze e difetti, è stata quindi ribaltata dopo solo un giorno: come sottolinea questo pensiero accolto in pieno e supportato da SosTariffe l’iPad non parla al mondo tecnologico già accontentato con Mac, Macbook e iPhone.

Ben 75 milioni di fatturato sono stati generati in 24 ore: oltre il 65% dei modelli venduti sono di tipo Wifi, sia per il risparmio evidente dei costi, sia per la disponibilità immediata a differenza del modello 3G in consegna solo a fine Aprile.

Tuttavia il lancio della iPad Apple aprirà la strada a una valanga di prodotti concorrenti di quest’anno, ha detto un dirigente ARM: la previsione è di realizzare oltre 50 dispositivi tablet PC.

Proprio la stessa ARM ha mostrato due dispositivi alla conferenza stampa di Taipei, entrambi con Google Android OS mobile. Anche Compal Electronics, produttore taiwanese di elettronica e secondo produttore di laptop nel mondo, ha realizzato un laptop con uno schermo da 7 pollici e doppio processore Nvidia Tegra, che includono core ARM.

Compal offre due versioni del dispositivo, uno con Android e un altro con Microsoft Windows CE, e due scelte di dimensioni dello schermo, da 7 pollici e 10.1 pollici. Il dispositivo include un HDMI (interfaccia multimediale ad alta definizione), per collegare il tablet a un televisore ad alta definizione.

Va sicuramente ricordato anche l’Hp Slate Courier di Microsoft davvero rivoluzionario.

Commenti Facebook: