Risparmiare assicurando un taxi o un parco taxi si può

Quanto costa assicurare un taxi o più taxi? Quali le soluzioni assicurative più convenienti per iniziare la propria attività o per cambiare polizza? Il trasporto quotidiano di persone necessita di una assicurazione specifica che tuteli il titolare della licenza nei confronti dei rischi cui è connesso il proprio lavoro.  Ecco le soluzioni per risparmiare sul premio assicurativo.

Rca taxi, polizze aggiuntive e garanzia trasportati

A causa del caro assicurazioni, il fenomeno dei tassisti abusivi in posizione assicurativa irregolare è in costante crescita. Da alcuni anni inoltre, la concorrenza della auto NCC (noleggio con conducente) presenti ormai in ogni aeroporto, porto e stazione ferroviaria ha dato un duro colpo ai tassisti, che con scioperi e manifestazioni esprimono il loro disagio.

Risparmiare assicurando più veicoli

La maggior parte della compagnie assicurative permette di includere all’interno della flotta taxi, minibus e monovolume ma il numero di veicoli minimo varia di assicurazione in assicurazione.

Assicurando più veicoli si può ottenere uno sconto notevole sulla tariffa finale, stiamo parlando delle c.d. assicurazioni multiple, stipulate da più professionisti facenti capo alla stessa impresa, di cui è possibile confrontare i prezzi grazie ad un preventivo online per Rc auto.

Si presume che in presenza di più veicoli esistano altrettanti conducenti, in tal caso non sarà possibile richiedere la guida esclusiva. La guida esclusiva ed esperta di un taxi può invece essere richiesta dai liberi professionisti, che potranno ottenere agevolazioni anche in caso di bassa sinistrosità.

Assicurarsi sui trasportati

Tutte le polizze (specialmente quelle formulate per i tassisti) sono comprensive della copertura passiva per i danni che i trasportati potrebbero subire durante il trasporto (è comunque sempre preferibile assicurarsene in sede di confronto fra preventivi). Esiste tuttavia anche un tipo di copertura “attiva”, ovvero per tutelarsi nelle ipotesi in cui il trasportato danneggi involontariamente o volontariamente terzi o cose appartenenti a terzi.

Scegliere la polizza più conveniente

Stipulando una polizza Rca per taxi dovrete accertarvi che questa corrisponda al vostro profilo assicurativo e che copra ogni eventualità di danno. Le polizze aggiuntive, come la furto-incendio, la cristalli e la Kasko andranno ad aumentare il premio assicurativo, ma le imprese dotate di un parco taxi faranno bene a ridurre i rischi dotandosi di una assicurazione onnicomprensiva e di un garage o altro luogo che tenga in sicurezza i veicoli, specialmente se l’attività è svolta in quartieri o città ad alto rischio.

Le compagnie assicurative online offrono diverse soluzioni a tariffe estremamente competitive.

Confronta assicurazioni auto

Commenti Facebook: