Rete Internet Casa: come trovare la migliore connessione domestica


Pochi settori crescono con la velocità delle connessioni digitali, e Internet oggi è vitale per una famiglia quanto le utenze classiche come la luce e il gas. La rete Internet casa è una vera e propria finestra di accesso verso il mondo, con le diverse tecnologie (dall’ADSL alla fibra, passando per l’FWA) che permettono sia di effettuare le più comuni operazioni (scaricare la posta elettronica, utilizzare i social network, godersi lo streaming audio e video sulle proprie piattaforme preferite) sia quelle più complesse, che richiedono la cosiddetta banda ultralarga.

Rete internet domestica

Trovare la migliore rete Internet casa è oggi ancora più importante perché negli ultimi anni, a causa anche della pandemia da coronavirus, è aumentata molto rapidamente la richiesta di connessioni veloci, non solo in download ma anche in upload, per sfruttare al meglio i programmi necessari per la didattica a distanza o per lo smart working, in particolar modo quelli per le videoconferenze e la telepresenza.

Soltanto con un abbonamento dalle buone prestazioni, infatti, è possibile comunicare senza problemi di disconnessione, videotrasmissione che si “congela” quando non dovrebbe e audio che scompare: ecco perché è necessario valutare con attenzione le varie opzioni che si hanno a disposizione, utilizzando diversi strumenti per valutare la convenienza di un’offerta o di un’altra, in modo da non doversi poi pentire della propria scelta.

Quali sono le tecnologie per la rete Internet casa

Per prima cosa, va ricordato che oggi la rete Internet casa può basarsi su diverse tecnologie, ovvero le seguenti:

  • ADSL;
  • fibra ottica FTTH e FTTC;
  • FWA;
  • 4G e 5G.

Altre tecnologie (come ad esempio il WiMax) sono oggi considerate obsolete e non vi si ricorre più, anche se c’è chi ha ancora un vecchio abbonamento che si basa su queste tipologie di servizio. Come vedremo, ognuna di queste scelte porta con sé determinati vantaggi e svantaggi, e solo un esame accurato consente di avere gli elementi giusti per trovare la tariffa Internet casa più indicata.

Scopri le migliori offerte del mercato

La più vecchia tipologia di connessione: l’ADSL

Tra i tipi possibili di rete Internet casa indubbiamente l’ADSL è la più “storica”, la più lenta e quella ormai in via di abbandono, ma malgrado questo, e proprio grazie alla sua facilità di installazione, è ancora diffusissima in Italia.

Per l’ADSL, infatti, non è necessario intervenire con collegamenti complicati e lavori a domicilio del cliente: ci si basa infatti sulla normale linea telefonica del cliente, quindi teoricamente connettere un nuovo utente è un lavoro estremamente semplice.

Tale semplicità ha ovviamente i suoi svantaggi: il non poter usare una linea dedicata per Internet, dovendo sfruttare i fili di rame, comporta infatti velocità molto basse (20 Mbit/s in download, anche solo 1 Mbit/s in upload) che sono appena sufficienti per lo streaming in alta definizione, ma non con immagini di qualità superiore; i disturbi sulla linea sono frequenti, il che implica frequenti disconnessioni, nei casi più sfortunati; il vantaggio del costo, un tempo molto concorrenziale se paragonato alle altre opzioni, si è ormai drasticamente ridotto; e non si può avere una connessione se l’utente non è già raggiunto, o può comunque essere raggiunto con una nuova linea, dal telefono, impedendo così di accedere a Internet a tutti coloro che si trovano in situazioni difficili dal punto di vista geografico, ad esempio in luoghi isolati.

La soluzioni oggi più comune: la fibra ottica

Con la fibra ottica la rete Internet casa migliora drasticamente le sue prestazioni, visto che i sottilissimi fasci di fibra vengono utilizzati solo per la trasmissione di questi dati a velocità molto superiori rispetto alla vecchia ADSL, e ormai a prezzi molto concorrenziali. Attenzione perché esistono due tipi di fibra ottica: la fibra FTTC è in realtà una fibra ibrida, in quanto la fibra propriamente detta arriva soltanto fino all’armadio stradale e da qui in poi al domicilio del cliente attraverso i cavi di rame; la FTTH invece è l’unica che arriva fino a casa dell’utente.

Anche qui, vantaggi e svantaggi; la fibra FTTH è in assoluto la più veloce che ci sia, ma cablare un palazzo è più complicato, visto che bisogna effettuare lavori di collegamento con fili completamente nuovi, ed è ancora disponibile in un numero relativamente basso di centri abitati, soprattutto grandi città; la FTTC invece è molto più rapida da posare ma, a seconda della distanza dell’armadio stradale dalla casa dell’utente, può andare incontro ai tipici problemi dell’ADSL legati al collegamento in rame, con velocità inferiori (spesso di molto) rispetto a quanto dichiarato e disturbi frequenti sulla linea.

L’ultima novità: l’FWA

L’FWA, cioè Fixed Wireless Access, è la tecnologia che più si è diffusa negli ultimi tempi perché unisce i vantaggi di due diversi approcci: da una parte la fibra ottica, che, come nella FTTC, arriva solo fino a un certo punto; da qui in poi però la casa dell’utente non è raggiunta con la linea in rame, ma con la telefonia mobile, attraverso il 4G o il 5G.

Una soluzione molto comoda per chi a una casa che non può essere collegata alla consueta linea telefonica, e infatti i maggiori fornitori di Internet wireless, Eolo e Linkem, oggi sono passati alla tecnologia FWA, che viene anche fornita da operatori come TIM, Vodafone e così via. Naturalmente, per una buona connessione FWA è necessario che il proprio domicilio possa contare su una buona ricezione mobile. 

Per chi preferisce l’approccio mobile: 4G/5G 

Se qualche anno fa collegarsi a Internet utilizzando il proprio smartphone come modem era spesso tutt’altro che semplice – e, anzi, del tutto impossibile con alcuni operatori che impedivano espressamente di farlo ai propri utenti – oggi rinunciare del tutto a una connessione fissa per la propria rete Internet casa e puntare tutto sulla telefonia mobile è tutt’altro che un’idea destinata a uno scarso successo. Grazie al proliferare delle offerte che danno diritto al traffico dati illimitato, senza una dotazione mensile di Giga (o con un numero molto alto, anche superiore al centinaio), se si ha una buona ricezione in casa ci si può affidare al proprio telefonino per sfruttare la sua connessione con tutti gli apparecchi di casa senza rallentamenti. La qualità non è sempre pari a quella di una linea fissa, e nemmeno la stabilità, ma con il 5G le prestazioni sono tranquillamente paragonabili alla fibra ottica, e questo protocollo, fino a pochi mesi fa riservato soltanto si sta diffondendo sempre di più in Italia.

Come fare per scegliere la migliore connessione domestica

Fatte queste premesse, è chiaro che la migliore connessione per la rete Internet casa non è tanto un discorso di classifiche assolute, ma riguarda la necessità di trovare la soluzione più adatta alla propria situazione: sono infatti moltissime le variabili che entrano in gioco per definire la qualità dell’accesso a Internet, e se la fibra ottica FTTH può essere la scelta più conveniente in una città, altrove la FWA può essere preferibile, o può persino bastare l’ADSL se non si hanno necessità particolari. Insomma, è necessario studiare bene le diverse possibilità, e magari farsi aiutare da strumenti potenti come lo speed test di SOSTariffe.it, che dopo l’inserimento dei dati relativi all’abitazione del cliente è in grado di comparare fra di loro e consigliare le offerte Internet casa personalizzate più convenienti, economiche e con le migliori prestazioni. Con queste informazioni, sarà molto più semplice trovare la soluzione più adatta e poter utilizzare la Rete per tutte le necessità.

Come attivare Internet a casa senza telefono a novembre 2021

Individuare un’offerta Internet casa senza telefono oggi è ancora più semplice rispetto al passato: sarà infatti sufficiente confrontare le migliori promozioni che sono disponibili in commercio, effettuare la verifica della propria copertura di rete e mettere nero su bianco quelle che sono le proprie necessità, sia in termini di budget sia di servizi inclusi. 

Offerte TIM Fisso per nuovi clienti: le promozioni di Novembre 2021

Scopri le offerte TIM fisso nuovi clienti per avere non solo una connessione stabile e veloce ma anche intrattenimento o una SIM mobile

Problemi con TIM Internet di oggi: come risolverli a Novembre 2021

La connessione non va e il telefono non dà segni di vita? Se sei un cliente TIM e oggi hai problemi con la connessione Internet, ecco cosa puoi fare per risolvere i disagi tornare a navigare tranquillamente e ad usare la mail del gestore. I consigli per reimpostare la tua rete in modo ottimale e per collegarti alla rete
Verifica la copertura
del tuo indirizzo
Comune
Parla con un esperto
Gratis e senza impegno
Eccezionale
Basata su 3100 recensioni
18 ore fa
Veramente cortesi e dis...

Veramente cortesi e disponibili . Consigli disinteressati e precisi . Veramente un ot...

Giuseppe

Valutata 4.7 su 5 sulla base di 3100 recensioni su