Qual è la compagnia elettrica più conveniente?


L'Italia è sempre stata tra i paesi con la bolletta della luce più cara d'Europa. Gli sviluppi recenti di questo autunno - quali l'aumento delle quotazioni delle materie prime energetiche principali e l'aumento dei prezzi dei permessi UE per le emissioni di CO2 - confermano al rialzo questo trend. Ora più di prima è necessario individuare la compagnia elettrica più conveniente per ridurre il costo della fornitura senza ridurre i consumi di energia elettrica. Scegliendo l'offerta giusta tra le tante soluzioni disponibili sul mercato libero sarà possibile massimizzare il risparmio: ecco come scoprire il gestore di energia elettrica più economico del 2021.lampadina dollaro

Per ridurre al minimo l'importo della bolletta dell'energia elettrica, il fotovoltaico rappresenta una soluzione concreta. Prima di procedere con l'articolo, ricordiamo che tramite il comparatore di SOStariffe.it per pannelli fotovoltaici è possibile confrontare diversi preventivi proposti dalle principali aziende di settore che permettono di avere un'idea precisa sui costi reali da affrontare per puntare sul fotovoltaico e ridurre la spesa per l'energia elettrica. Clicca sul box qui di sotto per confrontare subito i preventivi.

Confronta i preventivi per pannelli fotovoltaici »

Per individuare le compagnie elettriche più convenienti del momento è necessario fare una premessa. Il mercato libero propone tanti fornitori e tante offerte tra cui scegliere. Non tutte le offerte sono convenienti e, soprattutto, per selezionare l'offerta migliore è opportuno conoscere nel dettaglio il profilo di consumo del singolo utente. Ecco, quindi, come fare per individuare i fornitori di energia elettrica più convenienti del momento:

Qual è la compagnia elettrica più conveniente del 2021?

Individuare i migliori fornitori di energia elettrica richiede un'analisi approfondita delle soluzioni tariffarie presenti sul mercato libero dell'energia. La compagnia elettrica più economica, infatti, va individuata in base al proprio consumo annuo di energia che rappresenta il parametro principale da considerare nel processo di scelta dell'offerta più conveniente per la propria fornitura.

Per individuare la compagnia elettrica più economica e la tariffa migliore da attivare è possibile affidarsi alla comparazione online delle offerte sfruttando il comparatore di SOStariffe.it, disponibile cliccando sul link qui di sotto oppure tramite l'App di SOStariffe.it, scaricabile gratuitamente su dispositivi Android ed iOS.

Scopri qui la compagnia elettrica più conveniente »

Per sfruttare al massimo la comparazione delle offerte e individuare così le compagnie elettriche più convenienti è necessario indicare il proprio consumo annuo di energia elettrica. Tale dato è disponibile in bolletta (basta dare un'occhiata alla sezione consumi per individuarlo) ma può essere calcolato anche grazie al tool di calcolo del comparatore. Da notare che la comparazione delle offerte può essere personalizzata indicando la potenza impegnata (solitamente è 3 KW) e la ripartizione dei consumi nelle fasce orarie F1, F2 ed F3 (il dato è riportato in bolletta).

Gli utenti che non conoscono il proprio consumo di energia elettrica possono sfruttare il servizio "Analisi della bolletta", disponibile gratuitamente e senza impegno direttamente dal comparatore di SOStariffe.it. Il funzionamento è semplice. Tramite questo servizio è possibile inviare una bolletta a SOStariffe.it che analizzerà i consumi dell'utente fornendo le indicazioni giuste per attivare l'offerta più conveniente.

Il servizio di Analisi della bolletta può essere richiesto inviando la bolletta a SOStariffe.it in uno dei seguenti modi:

  • direttamente dal comparatore di SOStariffe.it
  • tramite l'App, fotografando con lo smartphone la bolletta
  • via e-mail, scrivendo all'indirizzo bolletta@sostariffe.it
Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Le migliori offerte delle compagnie elettriche

Grazie alla comparazione online è possibile individuare, facilmente, le offerte più vantaggiose in relazione ai propri consumi. Per chiarire le idee in merito ai margini di risparmio garanti dalle soluzioni tariffarie disponibili sul mercato libero andiamo ad esaminare il caso del "cliente tipo" definito da ARERA. Tale cliente corrisponde ad un nucleo familiare che registra un consumo annuo di energia elettrica pari a 2700 kWh con una potenza impegnata di 3 kW. Per affinare ulteriormente la ricerca e valutare anche le offerte multi-orarie andiamo a considerare che il caso in cui il cliente tipo in questione registri il 50% dei consumi in fascia F1 ed il 50% equamente distribuito nelle fasce F2 ed F3.

Inserendo i dati indicati nel comparatore di SOStariffe.it, l'offerta più vantaggiosa disponibile in questo momento viene proposta da Pulsee con la tariffa ZeroVentiquattro LUCE. L'offerta in questione presenta un prezzo dell'energia pari a 0,120 €/kWh che si riduce a 0,03 €/kWh semplicemente inserendo il codice SOSL75 in fase di sottoscrizione online dell'offerta. La tariffa proposta da Pulsee è di tipo monorario (il prezzo è, quindi, indipendente dall'orario di utilizzo dell'energia) e il prezzo è fisso e bloccato per i primi 12 mesi di fornitura.

Attiva una delle offerte luce Pulsee»

Come attivare una nuova fornitura e passare alla compagnia elettrica più conveniente

La comparazione online consente, facilmente, di individuare le offerte più vantaggiose per dare un taglio alla bolletta della luce. L'attivazione di tali offerte avviene direttamente online. Si tratta di una procedura molto semplice. Direttamente dal comparatore di offerte è possibile raggiungere il sito del fornitore per richiedere la sottoscrizione dell'offerta scelta. Per completare la procedura è necessario fornitore i dati anagrafici dell'intestatario della fornitura ed i dati della fornitura (in particolare è necessario il codice POD riportato in bolletta oppure caricare sul sito del fornitore una bolletta in versione digitale).

Terminata la procedura di sottoscrizione, l'utente non dovrà fare altro che attendere il completamento delle pratiche tecniche e amministrative per l'attivazione della nuova offerta. Durante tutta la procedura, in ogni caso, è garantita la continuità energetica (l'elettricità non sarà mai staccata) e non sarà necessario cambiare il contatore. Il cliente inizierà a ricevere le bollette dal nuovo fornitore potendo subito beneficiare del prezzo più basso dell'energia.

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Aumenti luce e gas: l'intervento del Governo copre solo il 6% dei rincari

Gli aumenti sulle bollette di luce e gas registrati ad inizio gennaio si tradurranno in vere e proprie stangate per le famiglie italiane che, nel corso dei prossimi mesi, registreranno dei veri e propri picchi negli importi da pagare per le forniture di energia elettrica e gas naturale. Ad attenuare i rincari si è registrato un intervento del Governo con alcune norme incluse nella Legge di Bilancio. Secondo le stime della Cgia di Mestre, però, l'intervento del Govero copre solo una ridottissima percentuale degli aumenti su luce e gas. Vediamo i dettagli.

Caro bollette del Governo: le mosse per ridurre gli aumenti

Quali sono le ultime misure che sono state messe in campo dal Governo per contrastare il caro bollette di gennaio 2022? Vediamo insieme il contenuto del Comunicato stampa del Consiglio dei Ministri n. 57, emanato il 21 gennaio 2022, e quali sono le mosse che si possono compiere in prima persona.