Servizio clienti Eni Luce e Gas: email e contatti


Le informazioni utili per poter chiamare, scrivere e inviare comunicazioni al Servizio clienti di Eni Gas e Luce. Ecco come contattare l’assistenza del fornitore di gas ed energia elettrica e le risposte ad alcuni dei problemi più comuni degli utenti

gestori luce più convenienti

I motivi per contattare i numeri dell’assistenza clienti Eni Gas e Luce possono essere molto diversi:

  • attivare nuove offerte

  • segnalare guasti o interruzioni di servizio

  • comunicare l’autolettura di energia e gas

  • o, per gestire la propria tariffa

Questi sono solo alcuni dei servizi che forniscono i contatti dei centralini del gestore. Per poter ottimizzare i tempi di attesa per i clienti che tentano di chiamare i centralini, Eni ha creato delle linee ad hoc da poter contattare in base al problema o alla questione da risolvere e separando i clienti domestici da quelli di imprese e negozi.

Questa scelta in realtà ha i suoi vantaggi anche per gli utenti che possono essere sicuri di ottenere le informazioni che cercano. In questo modo inoltre si è ridotto anche il rischio di essere messi in attesa per molto tempo sperando di trovare la persona addetta al servizio che vi interessa.

Il Servizio clienti e le FAQ

Un primo canale per ricevere informazioni e risposte ad eventuali domande è la pagina dell’Assistenza sul sito di Eni Gas e Luce. In questa sezione del portale si trovano le procedure che in genere sono più richiesta dai clienti.

Per chi volesse passare alle offerte luce e gas di questo fornitore, per esempio, viene spiegato in dettaglio ogni passaggio da seguire per attivare le promozioni. Vengono indicati le diverse procedure per i clienti Eni o per chi proviene da un fornitore diverso e i documenti necessari per effettuare il cambio:

  • documento di identità valido

  • codice fiscale del titolare della bolletta dell'ultimo contratto

  • bolletta dei consumi

  • codice IBAN per l'addebito diretto su conto corrente o carta di credito

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Altri canali del supporto per gli utenti

Se oltre ad attivare un’offerta luce e gas dovete anche richiedere la posa del contatore potete utilizzare le informazioni preliminari che si trova nella pagina Assistenza e cliccando sull’apposita voce tra le finestre di aiuto. Oppure il fornitore suggerisce di recarsi nei suoi Energy Store per parlare direttamente con i suoi esperti.

L’ultima alternativa per risolvere i vostri dubbi, fissare un appuntamento per le operazioni di installazione dei contatori e ottenere eventuali altre informazioni sarà chiamare il Servizio Clienti al numero verde 800.900.700 (da telefono fisso) oppure allo 02.444141 (da cellulare al costo del piano tariffario del tuo gestore).

Il Servizio clienti telefonico è attivo dalle 8 alle 20 dal lunedì al sabato. Il contact center risponde ai clienti domestici, alle pmi, alle imprese di artigiani e commercianti e ai professionisti su questioni relative alle forniture luce e gas e anche alle offerte assicurative di Eni.

Per i condomini, le grandi imprese e le pubbliche amministrazioni è stato creato un numero a parte per rendere più scorrevole il servizio per tutti i clienti. Il contact center dedicato a risolvere tutte le questioni per questa categoria di utenti è 800.900.400 (da fisso) o 02.444130 (da cellulare).

Autoletture, contatti Eni a cui inviare i dati

Una delle operazioni per cui è disponibile un numero ad hoc è la comunicazione dei dati delle autoletture dei contatori. Il contatto da chiamare per inoltrare le informazioni sui consumi di luce e gas è l’800. 999.800, questo centralino è attivo 7 giorni su 7 dalle 6 alle 24.

I canali a cui comunicare i dati sono tre: area Personale My Eni, l’app oppure il call center.

Se volete utilizzare la pagina My Eni dovrete collegarvi, inserire le vostre credenziali, cliccare sul menu I miei consumi e poi sulla voce Consumi e letture. Una volta entrati in questa sezione dovrete compilare il form. Stessa procedura da seguire anche dall’app.

Infine, come già detto, per comunicare direttamente ad un operatore di Eni Gas e Luce i consumi registrati dovrete chiamare il numero 800.999.800.

Come si fa l’autolettura dei consumi

Con i nuovi contatori smart dell’energia non sarà più necessario fare l’autolettura con la stessa frequenza, il sistema infatti sarà in grado di leggere a distanza le informazioni utili. Per quelli tradizionali invece dovrete prendere nota delle cifre riportate sul display, sarà una sola per le tariffe monorarie e due per quelle biorarie.

Per il contatore del gas è invece ancora raccomandata l’autolettura periodica per accertarsi di ricevere delle bollette in linea con i consumi della famiglia. In questo caso, dovrete innanzitutto capire se il contatore è uno di quelli di vecchia generazione o dei nuovi modelli elettronici.

Prendete nota delle cifre che appaiono sullo schermo, dovrete segnarvi solo quelle che precedono la virgola. Per i nuovi contatori invece sarà necessario scorrere i menu per poter visualizzare i dati sui consumi, una volta raggiunta la voce che vi interessa appuntatevi sempre solo i numeri precedenti la virgola.

My Eni, la pagina personale e le sue funzioni

Molte delle operazioni per le quali gli utenti erano costretti a rivolgersi ai centralini oggi possono essere realizzate in modo più rapido attraverso altri canali. L’Area My Eni, come abbiamo visto, viene spesso indicata come il mezzo per ottenere informazioni o per bypassare le comunicazioni tradizionali.

Questa pagina sul sito o sull’app è uno strumento che permette di conservare un archivio delle bollette di luce e gas per 24 mesi e di controllare se si è in pari con i pagamenti e pagare le fatture rimaste in sospeso. Da My Eni si può anche modificare la propria offerta, ad esempio inserendo un differente sistema di pagamento rispetto a quello indicato in fase di sottoscrizione del contratto.

Rispetto ad altri canali di assistenza My Eni vi fornisce anche informazioni utili per migliorare il vostro stile di consumo e risparmiare. Su questa pagina infatti sarà anche possibile confrontare i vostri consumi annuali con quelli di altri utenti con case simili alla vostra ottenendo raccomandazioni per ridurre la dispersione energetica e gli sprechi.

Aumentare l’efficienza energetica del vostro appartamento è uno dei migliori modi per ridurre le bollette. E se non siete molto esperti o non sapete quali sono i consumi superflui da tagliare potrete chiedere il profilo energetico di casa e capire come migliorare le vostre abitudini.

Nelle sezioni sui prodotti Eni vi permette di chiedere delle consulenze sulle forniture e sulle nuove offerte, di comunicare delle modifiche sui dati catastali dell’abitazione o di aggiornare l’indirizzo di casa. Sempre online su My Eni potrete anche inviare al fornitore comunicazioni su:

  • potenza del contatore luce

  • nuovo impianto gas, rimozione o modifica impianto esistente

  • chiusura fornitura gas

  • modifiche nella tipologia d'uso del gas

Tutte azioni che in precedenza dovevano essere compiute recandosi nei punti vendita o telefonicamente. Con questi nuovi mezzi invece sono sufficienti solo pochi minuti e non si deve restare in attesa che gli operatori si liberino.

I moduli di segnalazione e come inviare i reclami

Tra le possibilità fornite dal Servizio clienti di Eni c’è anche la possibilità di inviare suggerimenti e segnalazioni commerciali, il fornitore in particolare chiede ai clienti di aiutarlo a migliorare i servizi offerti o a segnalare situazioni critiche o insoddisfacenti.

Se volete dunque inviare un reclamo o una segnalazione commerciale potrete:

  • compilare il modulo dal sito

  • recarvi in negozio e compilare il modulo

  • inviare un fax al contatto verde 800.919.962

  • scrivere a Eni gas e luce SpA Corrispondenza Clienti, Casella Postale 71, 20068 Peschiera Borromeo (MI)

Ci sono delle informazioni obbligatorie per inoltrare queste segnalazioni a Eni Gas e Luce e perché il fornitore le analizzi. I moduli o le lettere devono contenere i vostri dati personali, l’indirizzo della fornitura, il vostro indirizzo (solo se è diverso da quello presso il quale è attivato il servizio) e i riferimenti alla fornitura attiva (gas, luce o dual fuel). Dovrete fornire un numero di telefono o una mail tramite i quali la compagnia potrà comunicare con voi.

Le segnalazioni che possono essere inoltrare in questo modo e con il modulo possono riguardare contratti, fatturazione, morosità, qualità commerciale dei servizi, richieste di sospensione o i bonus sociali. Se i vostri messaggi non rientrano in una di queste specifiche categorie potete selezionare la casella altro e inserire il vostro reclamo o la segnalazione.

Il sistema anti truffe

Se volete contattare Eni per sapere se l’offerta commerciale che vi è stata proposta da un agente al telefono sia reale e non si tratti di una truffa potete contattare il supporto clienti via chat. Eni Gas e Luce infatti ha previsto questa eventualità e ha sperimentato un sistema di verifica in tempo reale.

Per controllare i dati dell’agente che vi ha contattato aprite la pagina Eni dal sito o connettetevi all’app e chattate con gli operatori in diretta, dovrete fornire:

  • il vostro numero clienti Eni

  • il contatto da cui siete stati chiamati

  • il vostro numero di telefono

  • giorno e ora della telefonata

Se non volete dare tutte queste informazioni o non siete cliente Eni potete usare il pulsante Verifica numero presente sul sito del fornitore e controllare in modo anonimo se il numero da cui siete stati contattati è di Eni Gas e Luce.

Si può verificare anche l’identità degli agenti di Eni che si presentano di persona per proporre nuove offerte. La policy dell’azienda prevede che i promoter della società indossino un cartellino identificativo con:

  • nome e cognome

  • agenzia a cui appartengono

  • codice identificativo

Anche in queste situazioni sarà possibile controllare immediatamente se si tratta di veri agenti commerciali o di truffatori. Vi basterà avere lo smartphone a portata di mano e chattare in diretta con gli operatori chiedendo una verifica dell’identità dell’impiegato. Sarà sufficiente fornire il nome e il cognome o il codice del tesserino.

Come conoscere le promozioni luce e gas più convenienti

Per conoscere le migliori offerte luce e gas di Eni e di altri operatori potrete anche utilizzare il servizio del comparatore di SosTariffe.it. Lo strumento vi fornirà un elenco dettagliato e completo delle promozioni di questo fornitore e degli altri e vi segnalerà le offerte più convenienti.

Nei risultati di ricerca troverete tutte le condizioni economiche più importanti delle differenti tariffe proposte e i costi di energia e gas, sconti e buoni collegati ai piani e una stima delle bollette in base ai vostri consumi.

Più sarete accurati nel fornire informazioni sulle vostre abitudini di consumo, sul numero di persone che vivono con voi e sugli orari in cui utilizzate elettrodomestici e gas e più precisi saranno i risultati sui costi mensili e annuali delle offerte.

La consulenza e l’assistenza negli Store, i contatti e le mail

Tornando ai sistemi per contattare il servizio clienti di Eni Gas e Luce, se siete tra coloro che preferiscono il contatto diretto o non avete dimestichezza con gli strumenti digitali potrete ottenere assistenza anche nei negozi della società.

Per sapere quale sia il centro Eni più vicino a dove abitate potete usare il servizio sul sito: inserendo la vostra posizione e ottenendo le indicazioni per raggiungere lo Store. Ci sono anche dei nuovi Concept Store che forniscono servizi di consulenza e ogni altro tipo di supporto.

I principali Flagship Store di Eni sono al momento 5 e si trovano a Milano, Bologna, Vicenza, Padova e Treviso. Ogni centro ha un numero di telefono e una mail a cui potrete inviare le vostre domande, segnalazioni o richieste di chiarimenti.

Ecco quali sono i contatti, città per città, degli Store:

  • Milano numero: 02.52.02.91.89 oppure 02.36.51.67.95
    E-mail: flagshipstore_milano@enigaseluce.com

  • Bologna telefono: 05.16.38.31.78 o 05.10.39.26.77
    E-mail: flagshipstore.bologna@enigaseluce.com

  • Vicenza contatto: 04.44.15.82.809
    E-mail: flagshipstore.vicenza@enigaseluce.com

  • Padova numero: 04.97.30.94.16
    E-mail: flagshipstore_padova@enigaseluce.com

  • Treviso contatto: 04.22.17.84.148
    E-mail: flagshipstore_treviso@enigaseluce.com

I social di Eni Gas e Luce

Per conoscere offerte, avere notizie su guasti o inviare segnalazioni si possono utilizzare anche i canali social della società. Eni ha un account ufficiale su Twittere @eni, su Facebook ed è presente anche su Instagram e Youtube.

Per non incorrere in profili falsi e fornire dei dati sensibili ad account non verificati, se volete usare i canali social per contattare la società, cliccate sulle icone presenti nell’home page del sito. In questo modo sarete certi di essere reindirizzati ai profili ufficiali del gestore.

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Bonus matrimonio Sicilia: come ottenere il contributo a fondo perduto per gli sposi 

Sposarsi nel 2020 è ancora una possibilità da realizzare, pur nel rispetto di tutte le norme igienico-sanitarie e del distanziamento legate all’emergenza coronavirus. In alcune Regioni è previsto anche un contributo economico per le nozze, come per esempio il bonus matrimonio Sicilia. Ecco in cosa consiste, a quanto ammonta e come funziona la sua erogazione agli sposi. 

Come scegliere le tariffe luce e gas che convengono di più nel 2020

Le forniture di energia elettrica e gas naturale incidono in misura significativa sul bilancio di una famiglia. Un cliente "tipo", come definito da ARERA, l'Autorità italiana per l'energia, che resta nel mercato tutelato spende ogni anno circa 1.300 Euro per le forniture di luce e gas. La spesa tende ad aumentare, anche in misura significativa, all'aumentare dei consumi annui. Ecco, quindi, come scegliere le tariffe luce e gas che convengono di più nel 2020.