Quale compagnia scegliere per luce e gas?


Una guida per capire quali sono le migliori offerte luce e gas e a quali condizioni delle offerte delle compagnie prestare attenzione prima di firmare il contratto. Ecco come scegliere tra le tariffe luce e gas per risparmiare e avere i migliori servizi

In questa nuova fase dell’emergenza coronavirus potrebbero esserci degli aumenti in bolletta per i cittadini. I media hanno riportato la notizia di un possibile emendamento presentato per il decreto Rilancio che porterebbe ad un aumento dei cosiddetti oneri di sistema, cioè delle tasse sul servizio di fornitura.

tariffe luce e gas a confronto

Anche se questa proposta nasce con l’intento di sostenere i cittadini in difficoltà che non riescono a pagare le imposte, per tutti gli altri si tratta di un ennesimo rialzo dei costi di servizio. Per i cittadini in disagio economico inoltre dovrebbero poi arrivare degli sconti nel 2021.

Questo rincaro si sommerà poi al riadeguamento trimestrale dei costi di gas e luce che sarà comunicato da ARERA a fine Giugno e dalle offerte molto vantaggiose lanciate dagli operatori del libero mercato durante il lockdown.

Come decidere quali offerte luce e gas attivare

Per essere sicuri di scegliere la migliore offerta luce e gas ci sono poche e semplici regole da seguire. Innanzitutto, dovrete conoscere bene le vostre abitudini di consumo, per chi passa al mercato libero si porrà il problema di decidere se attivare un’offerta monoraria o bioraria.

La prima è una tipologia di tariffa che propone un unico costo delle materie prime (luce) indipendentemente dai giorni e dagli orari di utilizzo dell’energia elettrica. Quest’offerta è adatta a chi trascorre gran parte delle ore diurne nella propria abitazione.

La tariffa bioraria (o la versione trioraria) suddividono le giornate e le settimane in tre fasce di consumo a cui associano diversi prezzi dell’energia. Scegliere questa offerta è conveniente per chi passa in casa le serate o concentra nei weekend le attività domestiche. In genere i costi proposti offrono un prezzo dell’energia più elevato dal lunedì al venerdì nelle ore d’ufficio e più bassi la sera dopo le 19 e nei finesettimana.

La differenza di costi tra le due opzioni è consistente, non a caso nel periodo di lockdown delle compagnie hanno permesso ai propri utenti con offerte biorarie di modificare i piani in promozioni monorarie per poter risparmiare.

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Il costo delle materie prime e i rincari ARERA

Le modifiche dell’ARERA saranno applicate dal 1° Luglio ai clienti del servizio a Maggiori tutele, ma com’è già avvenuto per le modifiche a ribasso, anche i rialzi potrebbero influenzare le tariffe del libero mercato. Se c’è dunque un buon momento per passare al mercato libero dell’energia sembra essere questo.

Uno degli elementi del contratto da analizzare con attenzione riguarda le condizioni di apertura o chiusura delle offerte con le compagnie di servizi. Quando si attiva un’offerta luce o gas infatti possono essere chiesto di versare un deposito cauzionale e vi possono essere posti dei vincoli sulla durata minima di permanenza con il gestore.

Altro aspetto importante riguarda il prezzo dell’energia o del gas proposti. Anche se la bolletta è composta da più elementi, la voce di spesa che riguarda il costo delle materie prime può incidere per il 35%-40% sull’importo mensile che andrete a pagare.

I servizi in promozione per le nuove attivazioni

Per questo è fondamentale valutare con attenzione la proposta del fornitore, senza dimenticare però che il valore del risparmio non dipende solo da questo fattore. È diventata una prassi molto comune tra le compagnie del libero mercato offrire servizi correlati per incentivare le attivazioni.

Si può trattare di vari generi di promozioni:

  • abbonamenti pay tv

  • sconti sulla componente energia o gas

  • bonus di benvenuto con sconti in bolletta

  • programmi fedeltà a premi

  • piani Porta un amico con sconti per i nuovi clienti

  • oppure, voucher da spendere in negozi e siti di e-commerce

Con il comparatore di SosTariffe.it potrete avere un’idea abbastanza chiara su quali siano i costi proposti da ciascuna tariffa e dai diversi operatori. Questo strumento infatti vi fornirà una stima della bolletta mensile, includendo anche gli sconti proposti, e nel classificare le offerte vi segnalerà anche qual è il piano con il miglior rapporto qualità/prezzo/servizi.

Il confronto online è uno dei metodi più efficienti per avere una panoramica immediata e completa delle tariffe offerte e consente anche di accedere ad ulteriori sconti riservati a chi attiva i piani dai siti. Per effettuare una ricerca della miglior offerta luce e gas del momento dovrete solo inserire una stima dei vostri consumi e quali elettrodomestici o usi del gas fate.

Scegliere la migliore compagnia e risparmiare su luce e gas

Vediamo quali sono le tariffe più convenienti rispetto ad un cliente tipo, in questo profilo rientra una famiglia con un consumo annuo di 2500 kWh di energia elettrica e di 1400 smc di gas naturale. In genere un consumo luce e gas di questa portata è quello di una famiglia di tre persone che viva in un appartamento e utilizzi lavatrice, frigo e forno e che utilizzi il gas per cucinare e per l’impianto di riscaldamento.

Una famiglia con questi consumi che sia ancora legata ad un fornitore del mercato tutelato spende ogni anno 503,68 euro per l’energia e 969.49 euro per il gas naturale. Il risparmio che questa stessa famiglia potrebbe ottenere con la migliore offerta luce e con il piano gas più conveniente sarebbe: meno 85 euro l’anno per la luce e meno 204 rispetto al conto gas, per una riduzione totale dei costi pari a 289 euro.

Per attivare le offerte più vantaggiose sarà necessario avere a portata di mano il codice POD e il PDR dei contatori di energia elettrica e gas, i vostri dati o quelli dell’intestatario del contratto e un documento di identità e le informazioni sul metodo di pagamento. In alcuni casi le promozioni più economiche sono quelle che richiedono la domiciliazione dei pagamenti o l’addebito su carta di credito.

Le migliori tariffe energia elettrica

Vediamo quali sono le migliori tariffe di energia elettrica e gas e quali sono le condizioni proposte dalle diverse compagnie.

Le 5 offerte luce che analizzeremo un po’ più in dettaglio sono:

  • E. ON Luce e Gas Insieme

  • Scelta Sicura Eni Gas e Luce

  • Energia 3.0 Light Mono 12 mesi Engie

  • Luce Super Web Illumia

  • Next Energy Luce di Sorgenia

1. E. ON

La tariffa che propone il maggior risparmio è questo piano di E.ON, la società offre un pacchetto dual fuel con delle buone condizioni. Unico limite è che per poter attivare la vantaggiosa promozione luce sarà necessario acquistare anche il piano gas, tariffa che non è al momento tra le più convenienti.

Il costo della materia prima con Luce e Gas insieme è di 0,01850 euro/kWh, la bolletta mensile per la famiglia tipo con questo piano (sempre rispettando i consumi illustrati in precedenza) sarà di 34,88 euro. L’offerta è una tariffa monoraria con uno sconto 10 % sulla componente energia e un prezzo fisso delle materie prime per un anno.

2. Scelta sicura Eni Gas e Luce

Al secondo posto troviamo una delle tariffe di Eni, Scelta sicura è un’altra tariffa monoraria con un costo fisso dell’energia per 12 mesi. Il prezzo della materia prima proposta da questo fornitore è 0,02429 euro/kWh.

Tra i benefici offerti ai nuovi clienti che attivino questa offerta Eni include:

  • Sconto del 20% sul prezzo proposto dal mercato tutelato più altri 6 mesi di prezzo fisso

  • Riduzioni sui costi di attivazione dei pacchetti di pay tv Sky

Secondo le stime del comparatore un utente medio con questa tariffa pagherebbe 36 euro al mese per i consumi di energia elettrica, in un anno il conto delle bollette arriverebbe a 432 euro con un risparmio rispetto al mercato tutelato di 71,65 euro.

3. Energia 3.0 Light 12 Mesi Engie

Questa tariffa di Engie è un’offerta ad energia verde, questa espressione indica le proposte che garantiscono all’utente che l’energia utilizzata è stata prodotta solo da fonti rinnovabili.

Questo piano garantisce alla famiglia tipo un risparmio annuo di almeno 68 euro rispetto alle attuali tariffe del mercato tutelato. Con Energia 3.0 Light si potrà scegliere se attivare la versione con un prezzo bloccato per 12 o 24 mesi. Il prezzo della materia prima proposto per chi attiva la tariffa è di 0,02100 euro/kWh.

Engie è tra gli operatori che offre un piano Porta un amico che consente ai clienti di accumulare sconti in bolletta per 300 euro per gli amici che attivino delle offerte del fornitore.

4. Luce Super Web Illumia

Un’offerta monoraria con prezzo fisso per 12 mesi quella proposta da Illumia. Luce Super Web regala 100 kWh di consumi ai nuovi clienti che attivino il piano del gestore e un prezzo dell’energia pari a 0,03000 euro/kWh.

Con questa promozione il conto annuale delle bollette luce della nostra famiglia arriva a 436,88 euro, questo significa un risparmio di quasi 67 euro in un anno. La bolletta mensile è stimata intorno ai 36,40 euro per la famiglia di tre persone presa come esempio.

5. Next Energy Luce di Sorgenia

La quinta tariffa che analizziamo è Next Energy di Sorgenia, un’offerta con un costo dell’energia fisso per 12 mesi. Il prezzo della materia prima proposto è di 0,02842 euro/kWh. Il fornitore garantisce che si tratta di una promozione ad energia verde e permette di gestire il proprio piano e di controllare i consumi tramite l’app.

La bolletta stimata per la famiglia tipo con questa promozione è di 36,54 euro al mese, quindi il conto annuale arriverà a 438,49 euro con un risparmio di 65 euro. Per chi attivi sia il piano luce che l’offerta gas di questo gestore è anche incluso nell’offerta un buono Amazon da 80 euro.

Le offerte gas più convenienti

E passiamo alle tariffe gas che offrono più vantaggi ai nuovi utenti:

  • E.ON Valore Mercato Gas

  • Prezzo netto special Gas Heracomm

  • Next Energy Gas Sorgenia

  • Energia 3.0 Light 12 Mesi Engie

  • Link Gas Eni Gas e Luce

1. E.ON Valore Mercato Gas

La migliore tariffa gas naturale è quella di E.ON, il risparmio che si potrà ottenere con questo piano rispetto alle attuali offerte del libero mercato è di quasi 205 euro in 12 mesi.

Il prezzo della materia prima proposto da questo gestore è di 0,0696 euro/smc, per un costo annuale stimato di 764,84 euro. La convenienza di questa proposta dipende dal fatto che il fornitore offre la materia prima al prezzo imposto dal mercato del gas.

2. Prezzo netto special Gas Heracomm

Un’offerta molto vantaggiosa è anche quella di Heracomm, anche se non riesce a raggiungere il risparmio di E.ON comunque garantisce di poter spendere almeno 122 euro in meno rispetto alle tariffe tutelate. Per chi attivi questa promozione il costo del gas sarà di 0,1200 euro/smc.

Sono inclusi come benefici aggiuntivi per i nuovi clienti:

  • soluzioni e consigli dagli esperti per ridurre i consumi

  • bonus di benvenuto da 30 euro per chi acquisti offerta gas e di 60 euro per attivazione dual fuel

3. Next Energy Gas Sorgenia

Resta superiore a 90 euro il risparmio stimato per la famiglia esempio con questa offerta Sorgenia. Next Energy Gas propone un costo della materia prima pari a 0,1572 euro /smc, secondo i calcoli del comparatore la bolletta mensile potrebbe essere intorno ai 73 euro.

L’offerta è a prezzo fisso per 12 mesi e se viene attivata insieme a Next Energy darà diritto ad un buono Amazon da 80 euro.

4. Energia 3.0 Light 12 Mesi Engie

Di questo operatore abbiamo già analizzato la proposta energia, questa è l’offerta per la componente gas. Il corrispettivo per la materia prima con questa tariffa Engie sarà di 0,1475 euro/smc. Per chi oltre che al risparmio è anche attento alle questioni ambientali, questa promozione garantisce la provenienza dell’energia e del gas da fonti green.

La bolletta mensile della nostra famiglia tipo con l’attivazione di questa offerta arriverà a 73,85 euro, il risparmio annuale rispetto alle tariffe tutelate sarà maggiore di 83 euro.

5. Link Gas Eni Gas e Luce

L’ultima offerta che illustriamo è Link Gas di Eni, con questa tariffa il prezzo della materia prima sarà di 0,1620 euro/smc. Per incentivare le nuove attivazioni la compagnia offre ai clienti uno sconto del 10% sul corrispettivo gas e una riduzione dei costi per chi attivi un abbonamento a Sky o per coloro che amplino la propria offerta pay tv. Come promozione a Giugno, inoltre, sono state messe in palio una macchina del caffè o una fornitura di cialde.

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Bonus matrimonio Sicilia: come ottenere il contributo a fondo perduto per gli sposi 

Sposarsi nel 2020 è ancora una possibilità da realizzare, pur nel rispetto di tutte le norme igienico-sanitarie e del distanziamento legate all’emergenza coronavirus. In alcune Regioni è previsto anche un contributo economico per le nozze, come per esempio il bonus matrimonio Sicilia. Ecco in cosa consiste, a quanto ammonta e come funziona la sua erogazione agli sposi. 

Come scegliere le tariffe luce e gas che convengono di più nel 2020

Le forniture di energia elettrica e gas naturale incidono in misura significativa sul bilancio di una famiglia. Un cliente "tipo", come definito da ARERA, l'Autorità italiana per l'energia, che resta nel mercato tutelato spende ogni anno circa 1.300 Euro per le forniture di luce e gas. La spesa tende ad aumentare, anche in misura significativa, all'aumentare dei consumi annui. Ecco, quindi, come scegliere le tariffe luce e gas che convengono di più nel 2020.