Come contattare eni luce e gas?


In caso di problemi, tecnici o commerciali, o per semplici richieste di informazioni è possibile contattare Eni gas e luce tramite uno dei vari canali che il fornitore mette a disposizione dei suoi utenti.

Eolo numero verde: tutti i contatti

Il servizio clienti di Eni gas e luce può essere raggiunto tramite varie modalità. Il canale tradizionalmente più utilizzato dai clienti del fornitore è rappresentato, senza dubbio, dal servizio clienti telefonico, raggiungibile sia da numero fisso che da cellulare.

Eni gas e luce, però, propone anche diverse modalità per l’assistenza tramite canali digitali. I clienti del fornitore, infatti, hanno a disposizione alcuni canali per richiedere supporto senza la necessità di effettuare telefonate, con le possibili perdite di tempo collegate. Da notare, inoltre, che sul territorio nazionale ci sono anche gli Energy Store a cui è possibile rivolgersi per assistenza, informazioni e per attivare nuovi prodotti.

Ecco, quindi, come fare per contattare Eni gas e luce con tutte le opzioni a disposizione dei clienti per richiedere assistenza e informazioni al fornitore. Ogni canale di contatto presenta specifici vantaggi e svantaggi. Il cliente Eni ha la possibilità di valutare la soluzione più in linea con le proprie esigenze per richiedere il supporto necessario.

Come contattare Eni gas e luce via telefono

La strada più semplice e tradizionale per contattare Eni luce e gas è rappresentata dal contact center telefonico. Il fornitore, infatti, mette a disposizione dei suoi clienti una linea telefonica a cui chiamare per entrare in contatto con l’assistenza. Chiamando al contact center telefonico sarà possibile ottenere varie informazioni in merito alla propria fornitura energetica. In caso di necessità, si potrà richiedere un ricontatto telefonico da parte di un consulente esperto in merito alla problematica rilevata dall’utente.

Per ogni necessità relativa alle forniture di luce e gas ed a tutti gli altri servizi e prodotti commercializzati da Eni luce e gas è possibile fare riferimento ai seguenti numeri:

  • 800 900 700 per chi chiama da telefono fisso
  • 02 444 141 per chi chiama da telefono cellulare

Questi due numeri possono essere utilizzati da tutti i clienti domestici di Eni gas e luce. Da notare, inoltre, che il contact center, tramite gli stessi due numeri di telefono, è disponibile anche per tutti i clienti “business” del fornitore come professionisti, artigiani, esercizi commerciali e piccole aziende. In fase di chiamata, seguendo le indicazioni della voce guida, sarà possibile accedere alle informazioni relative alle proprie forniture anche in base alla tipologia di cliente.

Il servizio di assistenza telefonica di Eni gas e luce è attivo dal lunedì al sabato. L’orario di attività dei consulenti telefonici va dalle 8 alle 20. Da notare che i clienti hanno la possibilità di chiamare i numeri indicati anche al di fuori dell’orario di attività del servizio. In questo caso, però, sarà possibile sfruttare le funzionalità automatizzate dell’assistenza telefonica, senza poter parlare con un consulente. Resta la possibilità di prenotare un ricontatto da parte dell’assistenza clienti.

Il contact center telefonico di Eni gas e luce è disponibile anche per altre tipologie di clienti che hanno esigenze ben diverse rispetto al target individuato in precedenza. Il fornitore, infatti, mette a disposizione dei canali alternativi per condomini, medie e grandi aziende, multi forniture, autotrazioni e pubblica amministrazione. I numeri a cui fare riferimento, in questo caso, sono i seguenti:

  • 800 900 400 per chi chiama da telefono fisso
  • 02 444 130 per chi chiama da telefono cellulare

Per quanto riguarda i costi delle chiamate, sia per la prima coppia di numeri che per la seconda, segnaliamo che le telefonate al numero verde effettuate da rete fissa sono sempre gratuite. Per quanto riguarda, invece, le chiamate ai numeri 02 444 130 e 02 444 141 è prevista un costo legato al proprio piano tariffario. Si tratta, di fatto, di una normale telefonata ad un numero fisso e basterà avere le chiamate gratis dal proprio telefono fisso o dalla propria SIM per non registrare addebiti.

C’è un altro numero di telefono che Eni gas e luce mette a disposizione dei suoi clienti. Si tratta del numero per comunicare l’autolettura del contatore. I clienti del fornitore, infatti, hanno la possibilità di comunicare il dato riportato sul proprio contatore, sia dell’energia elettrica che di gas naturale, in modo da poter ricevere fatture con un importo calcolato in base a consumi reali e non in base a consumi stimati.

Il numero di telefono per l’autolettura con Eni gas e luce è il seguente:

  • 800 999 800

I clienti del fornitore hanno la possibilità di chiamare a questo numero sia da rete fissa che da rete mobile. La chiamata è sempre gratuita. Il servizio di autolettura è attivo 7 giorni su 7. Gli orari per effettuare la comunicazione sono quelli inclusi nella fascia che va dalle 6 alle 24.

Offerte Luce in evidenza
Offerte Gas in evidenza

Come farsi richiamare da Eni gas e luce

C’è un modo molto semplice per prenotare un contatto da parte del servizio clienti di Eni gas e luce. Oltre alla possibilità di contattare il servizio clienti telefonico, infatti, il fornitore mette a disposizione un altro canale di contatto, semplice da usare e sicuramente molto efficace. Per farsi richiamare da Eni gas e luce è necessario accedere al sito web del fornitore (enigaseluce.com) e cliccare sull’icona del servizio clienti, situata nella parte in basso a destra della home page.

A questo punto, nell’apposito campo, sarà necessario inserire il numero di telefono sul quale si desidera essere contattati. L’utente può inserire sia un numero fisso che un numero mobile. Per prenotare la chiamata, infine, basterà cliccare sull’opzione Richiamatemi. Il servizio è, naturalmente, gratuito. L’utente, richiedendo un contatto in questo modo, autorizzerà Eni gas e luce ad un contatto, ai sensi della normativa sul trattamento dei dati personali.

Questa soluzione può essere utilizzata anche da chi non è ancora un cliente Eni gas e luce e vorrebbe attivare una delle tariffe luce e gas del fornitore o un altro servizio proposto da Eni. In caso di problemi con l’attivazione online, ad esempio, questa strada è la soluzione giusta per richiedere supporto immeditato al servizio clienti Eni gas e luce.

Un consulente effettuerà il ricontatto nel minor tempo possibile e compatibilmente con gli orari di funzionamento dell’assistenza telefonica.

Gli Energy Store

Un altro modo per entrare in contatto con Eni gas e luce è rappresentato dalla rete di Energy Store sparsi su tutto il territorio nazionale. Si tratta di punti vendita che possono fornire anche supporto ed assistenza a chi è già cliente Eni. In caso di problemi con la fornitura, ad esempio, una delle opzioni a disposizione del cliente del fornitore sarà quella di recarsi fisicamente in uno degli Energy Store.

Si tratta di un’opzione da tenere sempre in considera, soprattutto quando si preferisce avere un contatto “diretto” e magari si ha bisogno di un consulto in merito ad una serie di documenti cartacei. Prima di recarsi in un Energy Store, in ogni caso, è consigliabile verificare di avere con sé tutta la documentazione relativa alla propria fornitura in modo da poter ottenere un supporto completo ed immediato.

Per individuare l’Energy Store più vicino è possibile fare riferimento al sito del fornitore. Scorrendo la home page è possibile individuare la sezione relativa al supporto clienti. In tale sezione sarà possibile accedere all’elenco degli Energy Store attivi sul territorio italiano. Basterà digitare nell’apposita barra di ricerca l’indirizzo oppure il CAP per poter individuare lo store più vicino alla propria posizione.

È importante sottolineare che gli Energy Store possono rappresentare un importante punto di riferimento anche per i nuovi clienti Eni gas e luce. Chi è in cerca di informazioni o assistenza per l’attivazione di un nuovo contratto o di un particolare servizio proposto dall’azienda potrà rivolgersi direttamente ad uno store per risolvere gli eventuali problemi riscontrati.

Il servizio di Web Chat

C’è un altro modo molto rapido per contattare Eni gas e luce. I clienti del fornitore, infatti, hanno la possibilità di accedere al sito web (enigaseluce.com) e cliccare sull’icona del servizio clienti situata in basso a destra. Cliccando su tale icona si accederà ad una nuova pagina in cui si avrà la possibilità di avviare una web chat con un esperto di Eni gas e luce. In questo modo, l’utente, via chat, potrà illustrare il problema al consulente del fornitore che avrà modo di leggere la richiesta e fornire una rapida risposta.

Il servizio di web cha proposto da Eni gas e luce è attivo dalle 8 alle 20. Per accedere al servizio è sufficiente cliccare sul tasto “Entra in chat” e seguire le indicazioni a schermo per accedere alla chat. L’utente dovrà specificare la natura del problema riscontrato in modo da essere indirizzato ad un consulente qualificato in merito alla richiesta che verrà presentata.

I già clienti Eni gas e luce hanno la possibilità di effettuare l’accesso all’area clienti MyEni. In questo modo, cliccando sull’icona per accedere alla web chat, il sistema riconoscerà immeditatamente l’identità dell’utente. Il consulente del servizio clienti non dovrà richiedere alcuna documentazione in quanto, sfruttando il database interno, potrà recuperare tutti i dettagli relativi al contratto di fornitura del cliente che ha effettuato la richiesta di supporto.

Gestire le forniture in autonomia con sito ed app

L’area clienti MyEni citata in precedenza e l’app Eni gas e luce per dispositivi mobili sono degli strumenti ottimali per poter gestire in autonomia la propria fornitura e tutti i servizi attivati con l’azienda. Oltre a tutti i canali per contattare Eni gas e luce visti in precedenza, queste due opzioni rappresentano le soluzioni giuste per risolvere i problemi riscontrati e ottenere tutte le informazioni relative alla propria fornitura in modo autonoma, senza dover richiedere l’assistenza del servizio clienti.

Per accedere all’app ed all’area clienti del sito Eni gas e luce sarà sufficiente effettuare la registrazione inserendo i dati anagrafici ed un indirizzo e-mail dell’intestatario della fornitura e seguendo la procedura passo dopo passo. In pochi minuti sarà poi possibile accedere all’area riservata, anche tramite app (l’account è unico per sito e app), e iniziare a gestire in autonomia tutti gli aspetti collegati alla propria fornitura.

Ricordiamo che il sito Eni gas è luce è disponibile all’indirizzo enigaseluce.com mentre l’app Eni gas e luce può essere scaricata, gratuitamente, tramite smartphone e tablet Android, dal Google Play Store, iPhone ed iPad, dall’Apple AppStore.

Come inviare una segnalazione ad Eni gas e luce

Il fornitore mette a disposizione dei suoi clienti la possibilità di inviare delle segnalazioni. Si tratta di comunicazioni specifiche che possono riguardare svariati argomenti. Ad esempio, è possibile inviare un suggerimento oppure una segnalazione di natura commerciale. In alternativa, sarà possibile inviare una richiesta di informazioni o ancora una lamentela legata al servizio ricevuto.

Per inviare una segnalazione ad Eni gas e luce è possibile utilizzare alcuni canali già visti in precedenza come il servizio di web chat oppure il numero verde, chiamando al numero 800 900 700 e seguendo gli orari di disponibilità dell’assistenza clienti. A disposizione della clientela, però, ci sono altre modalità per inviare una segnalazione ad Eni gas e luce.

I clienti del fornitore, infatti, possono:

  • Scaricare il “modulo segnalazioni” dal sito ufficiale, compilarlo ed inviarlo ad Eni gas e luce SpA Corrispondenza Clienti – Casella Postale 71 - 20068 PESCHIERA BORROMEO (MI)
  • Accedere all’area privata MyEni ed andare in “Contatta Eni gas e luce -> Scrivici”

Per ogni segnalazione è necessario indicare:

  • il nome e cognome del Cliente
  • l’indirizzo di fornitura a cui si riferisce la segnalazione
  • un indirizzo postale, se diverso dall’indirizzo di fornitura, o telematico
  • l'indicazione del servizio fornito da Eni gas e luce a cui si riferisce la segnalazione scritta
  • i dati di contatto come un numero di cellulare e l’indirizzo e-mail

Il servizio clienti di Eni gas e luce prenderà in carico la comunicazione e tutta la documentazione allegata e, dopo le dovute verifiche, provvederà a mettersi in contatto con il cliente.

Passa a Sorgenia: risparmi e vantaggi delle offerte di maggio 2019

Sorgenia a maggio propone un gran numero di vantaggi per i nuovi clienti che attivano una nuova fornitura energetica (energia elettrica e gas naturale) garantendo considerevoli vantaggi in bolletta, grazie a prezzi dell'energia fissi e contenuti, ed arricchendo le sue offerte con una serie di bonus davvero molto interessanti. Ecco tutti i vantaggi di chi passa a Sorgenia a maggio 2019.

Bonus sociale: da luglio sconti automatici sulle bollette di luce e gas

Dal 2021 l'accesso al Bonus sociale che consente alle famiglie meno abbienti di ottenere sconti sulle bollette di luce e gas (ed acqua) è automatico. Dopo una prima fase di transizione. l'automatismo è pronto a diventare effettivo. Dal mese di luglio, infatti, i bonus luce e gas inizieranno ad essere riconosciuti in automatico nelle bollette, senza necessità di dover presentare richiesta, per tutte le famiglie che rientrano nei requisiti previsti dall'agevolazione. Ecco tutti i dettagli:

Aumento bollette: 5 consigli per evitare sprechi e incrementi

Per evitare l'aumento delle bollette di luce e gas è necessario sfruttare tutte le risorse a propria disposizione per contenere i consumi, evitare sprechi e ridurre al minimo il prezzo dell'energia utilizzata in casa. In questo modo sarà possibile risparmiare ed evitare qualsiasi possibile aumento sulle bollette di luce e gas. Ecco, quindi, 5 consigli da seguire per evitare sprechi e incrementi sulle bollette andando così a massimizzare il risparmio.