Columbus ha una buona assicurazione viaggio? Caratteristiche e recensioni


Nelle classifiche delle migliori polizze viaggio Columbus è spesso indicata come un’assicurazione con prezzi vantaggiosi e buone coperture. Ecco quali sono le caratteristiche dei prodotti offerti per garantire i vostri viaggi.

assicurazione viaggio columbus

Partire per un viaggio senza sottoscrivere una polizza può sembrare un risparmio, spesso in realtà si rivela una mossa azzardata. Soprattutto quando si affrontano dei viaggi in paesi in cui il servizio sanitario è privatizzato si può infatti dover far fronte a spese impreviste.

Senza dover ipotizzare però sinistri o incidenti che implichino ospedali o farmaci, con le polizze viaggi i passeggeri si possono proteggere anche da ritardi, smarrimento dei bagagli e furto o danneggiamento degli apparecchi elettronici o del portafogli.

Columbus è una delle principali compagnie assicuratrici che protegge i viaggiatori da una serie di imprevisti. La sua polizza più pubblicizzata al momento è una soluzione che combina assicurazione sanitaria + smarrimento bagaglio + cancellazione volo. Sottoscrivendo una delle polizze Columbus con SosTariffe.it si ha anche diritto ad uno sconto del 10% sul prezzo del premio proposto.

Caratteristiche delle polizze Columbus

Le polizze viaggio Columbus sono buone? Cerchiamo di capirlo insieme. Per valutare le assicurazioni viaggio si devono valutare alcuni fattori. Il rapporto qualità prezzo infatti non è dato solo dal prezzo più conveniente, si devono analizzare con scrupolo le condizioni su massimali e franchigie proposte, oltre ai casi di copertura da sinistri.

Columbus ha delle ottime condizioni per quel che riguarda le spese sanitarie. La sua assicurazione Assistenza sanitaria + Bagaglio propone:

  • spese mediche illimitate

  • pagamento diretto dei costi sanitari

Questo significa che se doveste essere portati al pronto soccorso, doveste aver bisogno di un intervento o di fisioterapia post incidente la polizza pagherebbe ogni costo. La mancanza di massimale significa che non è previsto un tetto di spesa oltre il quale il conto sarebbe a vostro carico. In genere anche le polizze migliori limitano le spese mediche entro 1 o 5 milioni di euro. Anche la copertura degli infortuni in volo è piuttosto elevata, arriva fino a 10 mila euro.

In alcuni paesi le assicurazioni americane non sono accettate

Le assicurazioni Columbus vengono consigliate da blog specializzati soprattutto quando ci si deve recare in paesi come gli Stati Uniti o il Canada. In questi casi infatti anche una banale caduta può costare diverse migliaia di dollari per pagare il conto del medico. È inoltre obbligatorio sottoscrivere una polizza sanitaria per viaggiare in questi paesi.

D’altra parte non vi sarà possibile acquistare le polizze Columbus se volete andare a Cuba o in Iran. Visti i rapporti diplomatici tra questi paesi e gli Stati Uniti, sede principale della compagnia, non sono accettate assicurazioni sottoscritte con imprese americane.

Columbus vi assicura anche se avete 73 anni

Le soluzioni Columbus sono inoltre tra le poche assicurazioni sottoscrivibili da over 65enni. Le polizze viaggio di questa compagnia possono essere acquistate da utenti di età compresa tra 18 e 74 anni. Si tratta di un vantaggio da non sottovalutare, altrimenti si dovrebbero acquistare degli appositi pacchetti senior.

Oltre a questa particolarità la società negli ultimi anni ha anche introdotto delle soluzioni di polizza per gli studenti minorenni che si recano all’estero per motivi accademici. Per queste pratiche ci si può rivolgere solo al centralino telefonico, il numero dedicato è l’800.986.782. Sempre per i giovani è anche stato studiato un pacchetto definito backpacker che possa coprire anche un viaggio di 12 mesi in giro per il mondo.

L’assistenza sanitaria: servizi e massimali

Analizziamo più nel dettaglio cosa includono i piani tradizionali delle assicurazioni viaggio Columbus. Il pacchetto assistenza sanitaria è quello più venduto, si tratta della soluzione che garantisce le coperture in caso di ricovero o per spese mediche. Non si ricorre ai servizi della polizza solo per chiedere il pagamento dei conti ospedalieri, si può contattare la centrale operativa attiva tutti i giorni 24 h su 24 e si potrà avere assistenza medica telefonica.

Prima di avere brutte sorprese, verificate che la soluzione della polizza scelta sia effettivamente a pagamento diretto delle spese mediche, se dovesse essere a rimborso potrebbero trascorrere anche 45 giorni prima di poter avere indietro il denaro speso. Il centralino per l’assistenza sanitaria sarà anche a disposizione dell’assicurato nel caso sia necessario organizzare il rientro in Italia a seguito di un incidente.

Le coperture per la vostra valigia

La seconda garanzia basica è quella che copre il vostro bagaglio. Durante il viaggio le valige possono essere smarrite o danneggiate nel trasporto, quando addirittura non vengono perse. Nella tabella delle garanzie è riportato come massimale per un bagaglio rubato o perso un rimborso di 2000 euro. Ci sono delle precise fasce previste da Columbus per i rimborsi in caso di consegna ritardata del bagaglio e sono:

  • 150 euro se viene riconsegnato entro 12 ore

  • 300 euro dopo 24 ore o più

Si possono poi aggiungere delle garanzie accessorie, ad esempio quelle che proteggono da danni e furti i dispositivi come smartphone e pc.

Responsabilità civile e altre garanzie

Le condizioni standard delle polizze viaggio Columbus prevedono un massimale per la responsabilità civile, cioè se provocate danni a terzi, fino a 500 mila euro. Come altre garanzie extra si può acquistare anche le coperture in caso di cancellazione, questa assicurazione vi offre un massimale fino a 2000 euro a persona se doveste essere obbligati a rinunciare ad un viaggio già prenotato per via di un infortunio o una malattia improvvisi vostra o di un familiare.

Anche l’opzione di assistenza legale non è compresa nelle polizze tradizionali, si dovrà richiederla. Questa garanzia aggiuntiva vi darà diritto alla tutela in caso sia necessario l’intervento di un avvocato all’estero, si può anche chiedere il pagamento di eventuali cauzioni. I limiti vanno da 3000 a 10000 euro in base al pacchetto di assicurazione prescelto.

Pacchetti singoli o multiviaggio

Tra le soluzioni Columbus ci sono sia quelle per singoli o coppie che la possibilità di sottoscrivere una polizza completa e annuale. Queste assicurazioni sono convenienti ed indicate ai soggetti sono spesso all’estero per lavoro o che prevedano numerosi viaggi nel corso dell’anno. Il limite posto per le polizze multiviaggio è che i singoli spostamenti non siano più lunghi di un periodo di 31 giorni.

Queste sono le linee generali dei piani assicurativi viaggi della Columbus. Le sue polizze sono molto competitive a livello di prezzo, state però attenti a non sottovalutare di spendere qualche euro in più è avere le coperture aggiuntive o dei massimali maggiori.

Se potete scegliete sempre le polizze a pagamento diretto delle spese mediche, in caso di rimborso infatti altrimenti dovreste inviare tutta la documentazione, attendere la valutazione della società e poi in genere trascorrono almeno 45 giorni prima del rimborso.

Contatti Columbus

Se si vuole ottenere informazioni più specifiche sulle polizze si può contattare i diversi canali social di Columbus, in particolare la pagina Facebook è molto attiva, o visitare il sito internet. Sono anche a disposizione degli utenti i centrali del Servizio clienti (dall’estero +39.02.36.006.622 o all’800.986.782) e l’indirizzo di posta servizioclienti@columbusassicurazioni.it.

In caso invece siate assicurati e vogliate richiedere assistenza medica il contatto è lo 02.36.00.58.14. Per l’ufficio sinistri si potrà invece scrivere a ufficiosinistri@columbusassicurazioni.it o chiamare lo 02.36.00.58.13 (a differenza degli altri canali questo contatto è attivo solo dal lunedì al venerdì tra le 9.30 e le 18.30)

I reclami si potranno inviare direttamente alla Columbus scrivendo a:

ufficioreclami@columbusassicurazioni.it.

Incentivi auto ottobre 2020: tutte le agevolazioni del mese e su quali modelli

Il 2020 è stato sicuramente un anno diverso dal solito per il settore auto, ma le politiche di rilancio del mercato non si sono fatte mancare, con l’introduzione di diverse tipologie di contributi. Ecco quali sono gli incentivi auto disponibili nel mese di ottobre 2020 e quali i modelli sui quali saranno applicate le agevolazioni. 

Bonus riparazione auto: tutto sui 500 euro per la manutenzione dell'auto

Un nuovo incentivo per gli automobilisti, la proposta è di creare un bonus da 500 euro. Questo incentivo è destinato a riparazioni e alle operazioni di manutenzione dei veicoli per quei cittadini che non possono acquistare un'auto nuova. Il bonus sarà riconosciuto sotto forma di detrazione fiscale, ecco cosa si sa finora di questo contributo

Assicurazione Auto e Furto: la diffusione in Italia

Tra le garanzie accessorie più richieste in fase di sottoscrizione di una nuova polizza RC Auto troviamo, senza dubbio, l'assicurazione per il furto dell'auto. Tale copertura garantisce un risarcimento in caso di furto del proprio veicolo assicurato. SOStariffe.it, analizzando i preventivi rilasciati negli ultimi 12 mesi, ha realizzato una classifica delle auto più assicurate per furto e delle regioni dove tale copertura è più richiesta. Lo studio ha anche valutato l'effetto del lockdown sulle richieste di questa garanzia.
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »