Polizza di assicurazione


Ai sensi dell’art. 1882 del Codice Civile la polizza di assicurazione è per definizione quel documento con il quale “l’assicuratore, verso il pagamento di un premio, si obbliga a rivalere l’assicurato, entro i limiti convenuti, del danno ad esso prodotto dal sinistro, ovvero a pagare un capitale o una rendita al verificarsi di un evento attinente la vita umana”.

Trova la migliore polizza RC per te! »Vai

Sulla polizza di assicurazione viene redatto il contratto di assicurazione Rca per i veicoli a motore, o altri tipi di accordi legali riguardanti le assicurazioni casa, vita, infortuni, viaggi e altri tipi di coperture.

La polizza di assicurazione produce un effetto obbligatorio unilaterale da parte dell’assicuratore, che si impegna a risarcire il danno derivante dal rischio coperto, ma viene definito contratto a prestazioni corrispettive perché il cliente si impegna, dalla sua parte, a pagare un premio per ottenere la copertura.

Nell’accordo di polizza possono figurare altre parti oltre all’impresa assicurativa e all’assicurato, come il beneficiario nominato nelle assicurazioni vita caso decesso o la società finanziaria nel caso di assicurazioni pagate a rate.

La polizza di assicurazione deve essere redatta per iscritto e ha ad oggetto il “rischio” perché trattasi di contratto aleatorio. Oltre alle parti e alle reciproche obbligazioni, sono elementi costitutivi essenziali della polizza il massimale assicurato, la garanzia prestata e le ulteriori garanzie accessorie richieste dal cliente.

La polizza di assicurazione può presentare particolari clausole relative a franchigia e scoperto, che impongono all’assicurato l’onere di coprire parte del danno, e riporta l’intera regolamentazione su esclusioni del risarcimento, sospensione e riattivazione dell’assicurazione e conseguenze del mancato pagamento del premio alle scadenze pattuite.

Prima della vera e propria sottoscrizione della polizza di assicurazione, c’è l’accettazione del preventivo auto, del preventivo moto (o della proposta riguardante altri rami assicurativi) e il passaggio della proposta, momento nel quale le parti possono revocare l’accordo, mentre dopo la firma è necessario attivare le pratiche per il recesso.

Auto elettriche 2020: modelli, prezzi e incentivi

Le auto elettriche stanno diventando il nuovo punto di riferimento del mercato delle quattro ruote. Le case costruttrici hanno iniziato ad investire tantissimo nell'elettrico e i modelli a zero emissioni presenti nelle concessarie dei vari brand sono in costante aumento. A rendere ancora più interessante l'acquisto di un'auto elettrica è la possibilità di sfruttare gli incentivi, statali e locali, che garantiscono un considerevole risparmio. Ecco tutto quello che c'è da sapere sulle auto elettriche nel 2020 con i modelli disponibili ed relativi prezzi oltre che gli incentivi a disposizione degli acquirenti. 

Bollo auto 2020, tutte le novità: calcolo, scadenze e agevolazioni

Dal 1° Gennaio 2020 il bollo auto dovrà essere pagato con il sistema PagoPa, ma questa non è l'unica novità introdotta rispetto alla tassa automobilistica. Ecco quali sono i nuovi sconti e le esenzioni decise dal Governo e come richiederli

RC auto familiare, decreto milleproroghe slitta al 16 febbraio 2020

Una delle principali novità degli ultimi mesi del settore assicurativo è, senza dubbio, rappresentata dalla nuova RC auto familiare, la nuova soluzione che permetterà ai nuclei familiari di rinnovare i contratti per i propri mezzi di trasporto (oltre alle auto sono conteggiati anche i mezzi a due ruote) adeguando tutte le classi di merito alla classe più favorevole. La nuova RC auto familiare è inclusa nel decreto Milleproroghe la cui entrata in vigore è ufficialmente slittata al 16 febbraio 2020. 
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »

Guide

FAQ