ISVAP (IVASS) Istituto Vigilanza Assicurazioni Private


L’ISVAP è stato sostituito dall’IVASS, odierno Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni Private con il decreto legge 6 luglio 2012 n° 95 (convertito in legge 7 agosto 2012 n°135).

L’ISVAP era composto dal Presidente, dal Vice-Presidente e da diversi uffici, le cui competenze in seguito alla riforma legislativa –attuata per ridurre i costi di gestione del 10%- sono passate in blocco all’IVASS.

L’ex Istituto di Vigilanza Assicurazioni Private, assorbito dall’ente IVASS acquisì già nel lontano 1998 tutte le funzioni in materia amministrativa prima attribuite al Ministero dello Sviluppo Economico e del CIPE, e divenne Autorità di settore indipendente dal Governo e dal potere delle lobby.

L’IVASS è oggi controllato dal Direttore Generale della Banca d’Italia e svolge tutte le funzioni attribuite in precedenza al vecchio Istituto di Vigilanza Assicurazioni Private ISVAP.

L’IVASS in particolare, vigila sulle imprese nazionali ed estere che esercitano l’attività di assicurazione e di riassicurazione in qualsiasi ramo e forma, emana i provvedimenti necessari alla tutela dei consumatori e delle imprese assicurative, rilascia le autorizzazioni per l’esercizio di attività assicurativa.

In più, non esistendo più l’ISVAP, l’IVASS Istituto di Vigilanza Assicurazioni Private svolge anche tutte le attività di segnalazione e proposta nei confronti del Parlamento e del Governo nell’ambito delle proprie competenze, compie ispezioni, indagini e report, stabilisce i regolamenti fondamentali per la correttezza del comportamento degli operatori ed esamina i reclami pervenuti dai consumatori e dalle associazioni di consumatori. L’IVASS detiene e aggiorna il Registro degli Intermediari Assicurativi (l’IVASS RUI).

Confronta le diverse compagnie RC »Vai

Assicurazione Auto Online: gli italiani alla ricerca della più economica e crollano i prezzi

Le limitazioni agli spostamenti e l'obbligo di stare a casa per contenere la diffusione del Coronavirus non fanno diminuire l'interesse degli utenti nei confronti del settore assicurativo auto. Come rilevato da SOStariffe.it, infatti, l'uso dei comparatori online per trovare la polizza più conveniente è in costante crescita. Il sito di comparazione, infatti, ha registrato un incremento dei tempi di permanenza sul comparatore (+20%) e del tasso di vendita (+10%). L'elemento più interessante dei dati rilevati da SOStariffe.it è la diminuzione del premio medio per la RCA. 

RC auto più convenienti a marzo 2020

Ecco alcune tra le proposte RC auto più convenienti a marzo 2020. Scoprite le soluzioni offerte da Bene Assicurazioni, ConTe, Genertel e Direct in questo articolo dedicato al tema.

Assicurazioni moto, le migliori offerte a marzo 2020 per gli scooter

Risparmiare sull'assicurazione del proprio scooter è possibile senza per questo rinunciare ad una tutela assicurativa efficace e completa. Scegliendo con attenzione la soluzioni migliore disponibile sul mercato assicurativo, infatti, sarà possibile ridurre drasticamente i costi della copertura assicurativa per il proprio veicolo a due ruote e ottenere, quindi, un risparmio davvero significativo. Ecco, quindi, come individuare sfruttando la comparazione online dei preventivi le migliori offerte di marzo 2020 per la polizza dello scooter tra le tante assicurazioni moto disponibili. 
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »

Guide

FAQ