Garanzia tutela legale


La garanzia tutela legale rientra fra le estensioni dell’assicurazione obbligatoria Rca e ha un costo separato rispetto a quest’ultima.

Scopri quanto costa RC Base + tutela legale »Vai

Lo scopo di tale garanzia è quello di supportare economicamente l’assicurato qualora quest’ultimo debba avvalersi dell’ausilio di un professionista in materia legale, cioè di un avvocato.

Nelle polizze moto o auto, includere nel preventivo la garanzia tutela legale è utile in tutti i casi di contrasto che possono insorgere con terze parti a causa di un sinistro stradale, perché con essa la compagnia copre le spese extra-giudiziali e giudiziali, i costi della parcella dell’avvocato e del perito e tutte le spese legate direttamente alla controversia.

La garanzia tutela legale è indispensabile nei sinistri con colpa, oppure nelle ipotesi in cui l’assicurato abbia bisogno di consulenza legale per non affrontare infruttuose cause in tribunale.

La garanzia tutela legale copre anche le spese legali per l’assistenza penale, se l’assicurato viene chiamato in giudizio per lesioni oppure omicidio colposo in seguito a un incidente automobilistico e risarcisce i costi per l’istanza di dissequestro del veicolo e per il ricorso contro il ritiro della patente.

All’acquisto della garanzia, ai sensi dell’art. 174 del Codice delle Assicurazioni Private, la compagnia deve garantire libertà al cliente nella scelta del professionista designato per l’assistenza.

È importante sapere che - come per le altre estensioni o garanzie accessorie all’RC - anche nella clausola relativa alla garanzia tutela legale sono presenti massimali, franchigie ed esclusioni.

Ad esempio, l’assicurazione può rifiutare il pagamento delle spese legali nei giudizi penali in cui l’assicurato si sia reso colpevole di un sinistro per guida in stato di ebbrezza o sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (esclusione), oppure può rifiutare di sostenere parte dei costi assistenziali perché superano il massimale stabilito nel contratto di polizza o perché, in virtù della franchigia, il cliente deve sostenere parte dei costi.

RC auto, la proposta del M5S su Rousseau

Possibili novità normative in arrivo per il settore RC Auto in Italia. Il Movimento 5 Stelle, la principale forza politica attualmente al Governo, sta valutando una serie di modifiche al sistema delle assicurazioni auto e moto nel nostro Paese che potrebbero andare a modificare, radicalmente, il settore. Per ora, in attesa dell'arrivo in Parlamento, sul tavolo c'è una proposta di modifica al settore RC Auto sulla piattaforma Rousseau della deputata 5 Stelle Maria Soave Alemanno. Ecco i dettagli.

Aumenti pensioni 2020: tutto quello che c'è da sapere

Una nuova riforma delle pensioni in arrivo nel 2020, frutto della decisione del nuovo Governo Pd M5s: i sindacati chiedono un nuovo meccanismo di calcolo per aumentarne gli importi, il Welfare tornerà ad assumere un ruolo centrale, ci sarà un focus sui giovani con basso reddito per l’introduzione di una pensione di garanzia, la cosiddetta opzione donna e molto altro ancora: ecco di seguito quali saranno i cambiamenti cardine della riforma sulle pensioni.

Bollo auto non pagato, c'è il condono fino a 1000 euro per debiti precedenti al 2010

Indignazione tra gli utenti online alla notizia che nel Decreto fiscale è contenuta una sanatoria fiscale, fino all’importo di 1000 €, per chi non ha pagato il bollo auto tra il 2000 e 2010. Cosa sta succedendo? Chi non pagherà le cartelle esattoriali? E quali sono le sanzioni di norma applicate a chi non paga la tassa automobilistica?
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »

Guide

FAQ