Fondo Garanzia Vittime della Strada FGVS


FGVS è l’acronimo di Fondo Garanzia Vittime della Strada, un organismo istituito con la Legge n°990 del 1999 - abrogata con l’entrata in vigore del Codice delle Assicurazioni Private - per indennizzare i danni a cose e persone causati da veicoli a motore e natanti non identificati o non coperti da assicurazione, oppure appartenenti ad imprese in stato di liquidazione coatta o posti in circolazione contro la volontà del proprietario (ex. ipotesi di furto).

Ai sensi del successivo Decreto Legislativo il Fondo Garanzia Vittime della Strada o FGVS interviene anche a copertura dei danni provocati in un sinistro da veicoli spediti nel territorio della Repubblica Italiana da altri Stati dello Spazio Economico Europeo, nonché per i sinistri provocati da veicoli esteri con targa non corrispondente o non più corrispondente allo stesso veicolo.

Calcola preventivo per assicurarsi da incidenti »Vai

Il Fondo è attivo dal 1971 ed è gestito dalla Consap sotto la vigilanza del Ministero dello Sviluppo Economico, assistito da un comitato composto dal Presidente dell’FGVS (o dall’amministratore delegato), dai rappresentati del Ministero dello Sviluppo Economico e dai porta voce della Consap, dell’Ivass, di Ania, del Ministero dell’Economia e delle Finanze e dai rappresentanti delle associazioni di consumatori. Il Fondo Garanzia Vittime della Strada è alimentato con il gettito derivante da una quota che grava sull’Rca.

Le procedure di risarcimento e di liquidazione del danno vengono affidate ad imprese specifiche, designate dall’IVASS, Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni, e, in ogni caso, l’intervento FGVS è limitato al massimale di legge vigente al momento del sinistro  (dall'11 giugno 2012 € 5.000.000,00 per danni a persona per sinistro, € 1.000.000,00 per danni a cose per sinistro; precedentemente, a far data dall'11 dicembre 2009, € 2.500.000,00 per danni a persona per sinistro ed € 500.000,00 per danni a cose per sinistro).

La richiesta di indennizzo al Fondo Garanzia Vittime della Strada o FGVS può essere inoltrata online dal portale Consap.it dopo aver scaricato, compilato e inviato il modulo di domanda risarcimento.

Incentivi auto ottobre 2020: tutte le agevolazioni del mese e su quali modelli

Il 2020 è stato sicuramente un anno diverso dal solito per il settore auto, ma le politiche di rilancio del mercato non si sono fatte mancare, con l’introduzione di diverse tipologie di contributi. Ecco quali sono gli incentivi auto disponibili nel mese di ottobre 2020 e quali i modelli sui quali saranno applicate le agevolazioni. 

Bonus riparazione auto: tutto sui 500 euro per la manutenzione dell'auto

Un nuovo incentivo per gli automobilisti, la proposta è di creare un bonus da 500 euro. Questo incentivo è destinato a riparazioni e alle operazioni di manutenzione dei veicoli per quei cittadini che non possono acquistare un'auto nuova. Il bonus sarà riconosciuto sotto forma di detrazione fiscale, ecco cosa si sa finora di questo contributo

Assicurazione Auto e Furto: la diffusione in Italia

Tra le garanzie accessorie più richieste in fase di sottoscrizione di una nuova polizza RC Auto troviamo, senza dubbio, l'assicurazione per il furto dell'auto. Tale copertura garantisce un risarcimento in caso di furto del proprio veicolo assicurato. SOStariffe.it, analizzando i preventivi rilasciati negli ultimi 12 mesi, ha realizzato una classifica delle auto più assicurate per furto e delle regioni dove tale copertura è più richiesta. Lo studio ha anche valutato l'effetto del lockdown sulle richieste di questa garanzia.
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »