L’assicurazione casa si può detrarre?


A partire dal 1° gennaio 2018 è possibile beneficiare di una detrazione fiscale sulle polizze assicurazione casa stipulate successivamente a questa data. L’opportunità è stata introdotta con la Legge di Bilancio dello stesso anno. Potrete, quindi, ottenere alcuni vantaggi su certi prodotti assicurativi che vi consentono di proteggere la vostra casa in determinate situazioni.

assicurazione casa cosa copre

L’assicurazione casa si può detrarre?Per farlo, occorre verificare la vostra tipologia di polizza attivata. Infatti, le agevolazioni sono possibili solamente nel caso in cui la copertura riguardi i danni causati da eventi calamitosi naturali, come terremoti, inondazioni e alluvioni. Inoltre, devono essere provocati ad un’immobile adibito a residenza.

In questa guida, tratteremo il tema descrivendo nel dettaglio come funziona la procedura di detrazione assicurazione casa, quali sono i requisiti necessari per ottenerla e offriremo una panoramica delle migliori offerte proposte dalle compagnie al momento. Tra le promozioni considerate troviamo Io e la mia casa di Genialloyd e le proposte assicurazione casa di Genertel e Zurich Connect.

Come funziona detrazione assicurazione casa?

Prima di capire come funziona detrazione assicurazione casa, è bene comprendere quali sono le caratteristiche principali di questo tipo di polizza. Esistono naturalmente diverse soluzioni, che sono adatte e rispondono alle esigenze più disparate. Ad esempio, esistono prodotti pensati per tipologie diverse di abitazioni oppure che dipendono dal tipo di rapporto con l’immobile. Tra le soluzioni attualmente disponibili sul mercato, troverete ad esempio:

  • polizze per la protezione di una casa di proprietà;

  • polizze per la protezione dei danni subiti dall’abitazione come inquilino;

  • polizze danni che proteggono il contenuto dell’abitazione, ad esempio in caso di incendio, corto circuito o atti vandalici;

  • polizze furto;

  • polizze dedicate al risarcimento danni esclusivamente in caso di terremoto;

  • polizze per la protezione della famiglia per eventuali danni subiti o provocati all’interno dell’abitazione in questione.

Esistono quindi molte possibilità tra cui scegliere. È importante quindi tenere a mente che la detrazione assicurazione casa di cui stiamo parlando in questa guida è applicabile solamente a determinate tipologie di polizze. Attenzione però alle specifiche condizioni che vengono richieste per usufruire della detrazione, elementi che approfondiremo nelle sezioni che seguono in questa guida.

A partire dal 2018, la Legge di Bilancio dell’anno ha introdotto una detrazione fiscale sulle assicurazioni casa. La Legge in questione ha definito che è possibile detrarre l’assicurazione casa dal modello 730 con uno sconto del 19% sul premio assicurativo. Queste informazioni naturalmente non sono sufficienti per definire al meglio la natura dell’agevolazione. Vediamo quindi più nel dettaglio come si calcola la detrazione.

L’agevolazione viene applicata sulla dichiarazione dei redditi che si presenta ogni anno. Tenete presente che questa possibilità è presente a partire da gennaio 2018. La percentuale prevista è quella del 19% del premio assicurativo della polizza e include anche l’esenzione dall’imposta che viene di norma già applicata alle polizze danni pari al 22,25%.

Quali requisiti per detrazione assicurazione casa?

Quando si parla di assicurazione casa si fa riferimento ad un ampio scenario di prodotti che comprendono di molte soluzioni. Nel caso della detrazione assicurazione casa, non è possibile beneficiare di questa agevolazione per tutte le polizze presenti sul mercato. La Legge di Bilancio 2018 che ha introdotto questa possibilità implica infatti l’intenzione di supportare solo determinate tipologie di utenze e casistiche.

La detrazione è rivolta esclusivamente alle polizze casa che abbiano come oggetto la copertura in occasione di catastrofi naturali. Per questa categoria si intendono tutte le polizze pensate per la protezione dal danno di ogni tipo di evento calamitoso che deriva da fenomeni naturali e che provochi un danno agli immobili adibiti a uso residenziale. Per fare alcuni esempi, tra gli eventi considerati un agente valido per usufruire della detrazione troviamo:

  • alluvioni;

  • uragani;

  • inondazioni;

  • terremoti.

In linea di massima, si tratta quindi di quelle situazioni che riguardano eventi atmosferici violenti. Inoltre, è importante considerare che i danni devono essere causati ad un’immobile abitativo. Tenete presente che, innanzi tutto, il premio di questa tipologia di assicurazione scatta oltre il raggiungimento di una soglia minima del danno. Sotto questa soglia la compagnia non è tenuta a risarcirvi. In ogni modo, potrete comunque beneficiare dell’agevolazione.

Quali polizze sono escluse dalla detrazione?

Dopo avere specificato quali sono le polizze assicurazione casa che rientrano nei requisiti definiti per ottenere l’agevolazione, è bene chiarire anche quelle che sono escluse. Fortunatamente, non esistono polizze che vengono tagliate fuori sulla base di specifiche caratteristiche, a meno che non rientrino nella tipologia di copertura dei danni provocati da eventi calamitosi, come chiarito nella sezione precedente. L’unico elemento a cui prestare attenzione è che la polizza sia stata sottoscritta a partire dal 1° gennaio 2018.

Altra questione risulta invece essere quella delle esclusioni della copertura assicurativa tra gli eventi e le situazioni che possono arrecare danno alla vostra abitazione. Ad esempio, se scegliete un prodotto dedicato alla protezione dai terremoti, questa sarà in linea di massima applicabile agli immobili con struttura portante in muratura, acciaio o cemento armato che siano prive di danni provocati da eventi sismici precedenti. Un altro caso è quello delle polizze casa che spesso non riguardano cantina, garage e altre strutture adiacenti e di pertinenza della casa. Non vengono di norma risarciti i danni provocati a tende da sole, vetrate, pannelli solari e altri impianti esterni.

Per questo motivo, ogni volta che optate per un nuovo contratto assicurazione casa, sarà bene prestare molta attenzione alle clausole che descrivono nel dettaglio le coperture previste.

Offerte assicurazioni casa

In questa sezione ci dedichiamo a proporvi le soluzioni assicurazione casa offerte dalle principali compagnie.

1. Io e la mia casa di Genialloyd

Io e la mia casa di Genialloyd è la polizza casa che comprende diverse soluzioni personalizzabili, dedicata alla protezione della propria abitazione, famiglia e beni contenuti. Io e la mia casa propone i seguenti moduli:

  • RC Famiglia;

  • RC Cane e animali domestici;

  • Furto e Rapina;

  • Danni all’abitazione;

  • RC Proprietario e RC Inquilino;

  • Assistenza e tutela legale.

Approfondiamo per esempio RC Famiglia. Si tratta del prodotto che tutela la responsabilità civile dell’assicurato, del partner e dei familiari conviventi in caso di danni causati involontariamente nel contesto delle attività quotidiane. La copertura ha validità annuale in tutte l’Europa e nei Paesi del bacino mediterraneo. Include:

  • conduzione dei locali;

  • attività del tempo libero;

  • infortuni degli addetti ai servizi domestici;

  • danni provocati da figli minori, anche quando affidati a parenti e affini non conviventi;

  • danni derivanti dalla proprietà dei gatti.

Ricordate della promozione Formula Famiglia offerta da Genialloyd. Dopo l’acquisto della prima polizza della compagnia, potrete accedere a sconti fino al 15% sulle polizze aggiuntive, nuovo o di rinnovo, sia proprie che quelle intestate ad un familiare convivente.

2. Assicurazione Casa di Zurich Connect

Zurich Connect, la compagnia assicurativa online che appartiene al gruppo internazionale Zurich, propone una serie di polizze dedicate alla protezione della casa e della famiglia.

Per quanto riguarda la prima categoria, ecco le soluzioni del momento:

  • Proprietario protetto;

  • Inquilino protetto;

  • Danni al contenuto;

  • Furto;

  • Gioielli, preziosi, rapina e scippo;

  • Terremoto.

Passando ai prodotti per la protezione della famiglia, Zurich Connect propone:

  • Responsabilità civile della famiglia e animali domestici;

  • Assistenza;

  • Infortuni;

  • Tutela Legale.

Due sono le promozioni speciali che sono attive in questo periodo. Innanzi tutto, esiste uno Sconto Famiglia. Questo consente di usufruire del 20% di riduzione del costo della polizza casa nel caso in cui voi siate già clienti oppure abbiate un familiare già assicurato con la stessa compagnia. Lo stesso numero di polizza è utilizzabile per ottenere fino ad un massino di cinque polizze scontate per prodotto (auto, moto, furgone, casa). Inoltre, è proposto anche uno Sconto Mutuo che permette di ottenere una diminuzione del 5% sull’importo del premio della garanzia Danni alla Proprietà. Questo sconto è possibile solo nel caso in cui abbiate però già un mutuo attivo con una polizza assicurativa che copre il vostro immobile in caso di incendio, esplosione e scoppio per tutta la durata del finanziamento.

3. Assicurazione Casa di Genertel

Genertel offre davvero un’ampia varietà di coperture pensate per la protezione e per ogni esigenza. Ecco le soluzioni ora attivabili:

  • RC Proprietà, che offre la massima sicurezza per accadimenti sia all’interno che all’esterno dell’abitazione, per danni causati in modo accidentale agli altri da elementi appartenenti alla vostra proprietà;

  • Furto & Rapina, che copre anche in caso di danni da tentato furto;

  • Danni al contenuto, che offre il risarcimento per i danni agli oggetti presenti nella vostra casa, come i mobili, elettrodomestici e le apparecchiature elettroniche in caso di eventi come fulmini o cortocircuiti;

  • Danni Catastrofali da terremoto, alluvioni e inondazioni;

  • Infortuni Domestici e del Tempo Libero, che offre un rimborso in caso di fratture o lussazioni avvenute in casa o nel tempo libero;

  • Assistenza all’abitazione, per fronteggiare i piccoli imprevisti quotidiani mettendo a disposizione l’intervento di un idraulico, fabbro o un elettricista 24h/24;

  • RC Conduzione e famiglia, che copre la persona dell’intestatario e la famiglia in caso di situazioni spiacevoli che accadono sia all’interno dell’abitazione sia all’esterno;

  • Protezione a 4 zampe, che offre garanzia sulle spese veterinarie del vostro animale domestico contro gli infortuni in casa e nel tempo libero;

  • Tutela aggressioni, che copre le spese mediche in caso di aggressione (fisica e online) e spese per supporto psicologico in caso di stress post traumatico;

  • Cyber Risk, con la quale ottenere assistenza informatica nel caso di virus e attacchi hacker ai vostri dispositivi;

  • Responsabilità civile cane, per i danni causati accidentalmente a cose e/o persone dal vostro cane (es. in caso di attacco o morso).

Incentivi auto ottobre 2020: tutte le agevolazioni del mese e su quali modelli

Il 2020 è stato sicuramente un anno diverso dal solito per il settore auto, ma le politiche di rilancio del mercato non si sono fatte mancare, con l’introduzione di diverse tipologie di contributi. Ecco quali sono gli incentivi auto disponibili nel mese di ottobre 2020 e quali i modelli sui quali saranno applicate le agevolazioni. 

Bonus riparazione auto: tutto sui 500 euro per la manutenzione dell'auto

Un nuovo incentivo per gli automobilisti, la proposta è di creare un bonus da 500 euro. Questo incentivo è destinato a riparazioni e alle operazioni di manutenzione dei veicoli per quei cittadini che non possono acquistare un'auto nuova. Il bonus sarà riconosciuto sotto forma di detrazione fiscale, ecco cosa si sa finora di questo contributo

Assicurazione Auto e Furto: la diffusione in Italia

Tra le garanzie accessorie più richieste in fase di sottoscrizione di una nuova polizza RC Auto troviamo, senza dubbio, l'assicurazione per il furto dell'auto. Tale copertura garantisce un risarcimento in caso di furto del proprio veicolo assicurato. SOStariffe.it, analizzando i preventivi rilasciati negli ultimi 12 mesi, ha realizzato una classifica delle auto più assicurate per furto e delle regioni dove tale copertura è più richiesta. Lo studio ha anche valutato l'effetto del lockdown sulle richieste di questa garanzia.
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »