Dove comprare auto aziendali?


Le auto aziendali usate possono rappresentare un’ottima soluzione per tutti gli automobilisti che hanno bisogno di una nuova vettura e sono in cerca di un buon affare. Le flotte aziendali vengono aggiornate spesso. Le grandi realtà aziendali, infatti, tendono a cambiare il parco auto da consegnare ai propri dipendenti ogni pochi anni (anche per sfruttare vantaggi fiscali).

app per autovelox

In questo modo, sul mercato dell’usato arrivano un gran numero di vetture in ottimo stato di conservazione che possono essere acquistate con condizioni particolarmente vantaggiose. Comprare un’auto aziendale è, quindi, una scelta potenzialmente molto vantaggiosa. Rinunciando all’acquisto di un modello nuovo, sarà possibile ottenere diversi vantaggi e un netto risparmio sulla spesa.

Come per qualsiasi prodotto “usato”, anche l’acquisto delle auto aziendali va fatto con attenzione, possibilmente affidandosi a rivenditori affidabili ed in grado di fornire supporto e garanzia post-vendita. Le auto aziendali sono, spesso, modelli premium dall’elevato valore commerciale. Nonostante il risparmio ottenibile, l’esborso per l’acquisto sarà comunque elevato. Per questo motivo, è opportuno valutare con attenzione i vantaggi di questa particolare categoria di vetture.

Ecco dove comprare auto aziendali e quali sono i vantaggi garantiti da questa soluzione.

Chi vende auto aziendali?

Le auto aziendali, dopo alcuni anni di “carriera”, vengono dismesse dall’azienda stessa che rinnova il suo parco vetture da affidare ai dipendenti. Al termine dell’aggiornamento, nuovi modelli prenderanno il posto delle vetture utilizzate in precedenza che, nella maggior parte dei casi, saranno ancora perfettamente funzionanti e non certo da rottamare.

A questo punto, le auto aziendali usate ritornano sul mercato. Le società di noleggio possono tentare di rinoleggiarle (a privati o ad altre aziende in cerca di vetture funzionanti a basso costo). In alternativa, possono essere vendute ad un prezzo decisamente inferiore rispetto al valore commerciale al momento dell’immatricolazione.

È in questa fase che acquistare un’auto aziendale usata per un privato può rivelarsi essere una scelta vantaggiosa. Nella maggior parte dei casi, infatti, le auto aziendali sono vetture in ottime condizioni, che hanno registrato interventi di manutenzione periodica. Si tratta, inoltre, di modelli premium o comunque dall’elevato valore.

La vendita delle auto aziendali dismesse non viene fatta dall’azienda stessa. Nella stragrande maggioranza dei casi, infatti, l’azienda che decide di rinnovare il suo parco auto restituisce le vetture, se queste erano a noleggio, oppure si affida ad un rivenditore specializzato che si occuperà di tutta la procedura necessaria per la vendita del veicolo a partire dalla trattativa con il cliente finale.

L’acquisto di auto aziendali usate può, quindi, essere effettuato presso concessionarie e rivenditori specializzati in questa particolare categoria di veicoli. Affidandosi ad intermediari e non all’acquisto diretto dall’azienda si registrerà un leggero incremento del prezzo che sarà però accompagnato da svariati vantaggi aggiuntivi, a partire dalla maggior garanzia in merito allo stato della vettura da acquistare.

Naturalmente, c’è anche la possibilità di acquistare auto aziendali usate direttamente dalle società di noleggio che decidono di disfarsi dei veicoli per rinnovare il proprio parco di vetture. In questo caso, è possibile accedere a condizioni economiche particolarmente vantaggiose (non c’è alcun intermediario a gestire la compra-vendita).

Per poter individuare le migliori soluzioni per l’acquisto di auto aziendali da parte di un privato, è consigliabile affidarsi agli strumenti di ricerca online che permetteranno di minimizzare il tempo necessario per trovare il modello di cui si ha bisogno. Successivamente, contattando il rivenditore sarà possibile visionare di persona il veicolo ed avviare la trattativa che porterà all’acquisto. Concessionarie e rivenditori specializzati sono sempre più presenti online e individuare le migliori occasioni per l’acquisto di auto aziendali nella propria zona non sarà difficile.

Perché conviene acquistare auto aziendali

Puntare sull’acquisto di un’auto usata, in linea generale, presenta dei vantaggi. La possibilità di ridurre, notevolmente, l’importo della spesa da affrontare per l’acquisto del veicolo è sicuramente un fattore determinate che spinge numerosi automobilisti a preferire l’usato al nuovo.

Nelle compra-vendite tra privati, in ogni caso, c’è sempre un certo fattore di rischio. A fronte di un esborso comunque considerevole, infatti, l’acquirente ha pochissime certezze sull’effettiva qualità e sullo stato di manutenzione del veicolo. È necessario valutare sempre con enorme attenzione la situazione per evitare fregature.

Acquistare un’auto aziendale usata da un concessionario o direttamente da un’azienda di noleggio che deve rinnovare il suo parco vetture permette di accedere a vantaggi aggiuntivi. I costi, in molti casi, potrebbero essere maggiori ma sarà più facile acquistare un veicolo con un migliore rapporto qualità/prezzo.

Ecco alcuni elementi da considerare nella scelta di acquistare auto aziendali:

  • Il prezzo d’acquisto è solitamente molto contenuto e, nella maggior parte dei casi, a parità di tutti gli altri fattori è possibile accedere a condizioni economiche migliori rispetto a quelle che si registrano nelle compra-vendite di auto usate tra privati

  • le auto aziendali a noleggio si basano su contratti di durata massima di 36-48 mesi; quando arrivano sul mercato dell’usato, per essere acquistate da privati, queste auto sono ancora relativamente recenti ed offrono quindi contenuti moderni quasi al pari delle vetture nuove

  • i contratti di noleggio, di solito, includono un servizio di manutenzione costante; di conseguenza, acquistare un’auto aziendale usata al termine di un contratto di noleggio permetterà, di fatto, di acquistare un’auto usata che nel corso della sua “carriera” è stata sottoposta a diversi controlli con l’obiettivo di garantirne il corretto funzionamento

  • molte auto aziendali vengono utilizzate solo per brevi tragitti e, in generale, non per un utilizzo intenso; consultando le opzioni disponibili sul mercato sarà facile individuare auto aziendali con un chilometraggio ridotto

  • l’acquisto di auto immatricolate di recente a prezzo contenuto permette di ottenere un veicolo caratterizzato da un’omologazione che dovrebbe evitare problemi con i divieti di circolazione per diversi anni

Considerando la combinazione di questi fattori, è chiaro che puntare su un’auto aziendale può rivelarsi una soluzione vantaggiosa, in alternativa al più tradizionale acquisto di un’auto nuova, quando si ha la necessità di cambiare vettura.

Alternative all’acquisto: noleggio a lungo termine e leasing per privati

L’acquisto non è l’unica opzione a disposizione dei clienti privati per cambiare auto. L’acquisto di auto aziendali usate è sicuramente una buona alternativa all’acquisto di un’auto nuova da effettuare, come da tradizione, in concessionaria. In questi ultimi anni, però, il mercato delle quattro ruote ha registrato trasformazioni notevoli con il moltiplicarsi delle soluzioni a disposizione degli automobilisti interessati a cambiare auto.

Oltre all’acquisto di un’auto nuova, da effettuare in concessionaria, o usata, ad esempio puntando su di un’auto aziendale, c’è la possibilità di valutare alternative spesso molto convenienti. Tra le opzioni da considerare troviamo la possibilità di puntare sul noleggio a lungo termine, che prevede la restituzione dell’auto a fine contratto, o sul leasing, con la possibilità di riscattare il veicolo e completare l’acquisto a fine contratto.

Chi deve cambiare auto, quindi, può valutare svariate opzioni per individuare la soluzione migliore sia in relazione ai propri gusti ed alle proprie esigenze che per quanto riguarda il rapporto qualità / prezzo. A disposizione degli automobilisti interessati a cambiare auto ci sono le seguenti opzioni:

  • acquistare un’auto nuova, con pagamento in un’unica soluzione o con finanziamento, recandosi in concessionaria

  • puntare sul leasing o soluzioni di noleggio a lungo termine

  • acquistare un’auto usata valutando le proposte del mercato dell’usato oppure verificando la possibilità di acquistare un’auto aziendale usata con condizioni particolarmente vantaggiose

Costo Auto 2020 In Italia: cala del 7%, diminuzioni in quasi tutte le Regioni

Diminuiscono i costi per il mantenimento dell'auto in Italia. La conferma arriva dal nuovo Osservatorio di SOStariffe.it che, analizzando i costi del carburante, dell'assicurazione auto e di bollo e revisione, ha evidenziato come il costo per mantenere un'auto sia leggermente inferiore a 1500 Euro all'anno con un calo del -7.4% rispetto allo scorso anno. Lo studio ha, inoltre, evidenziato sostanziali differenze tra le regioni italiane.

Incentivi auto ottobre 2020: tutte le agevolazioni del mese e su quali modelli

Il 2020 è stato sicuramente un anno diverso dal solito per il settore auto, ma le politiche di rilancio del mercato non si sono fatte mancare, con l’introduzione di diverse tipologie di contributi. Ecco quali sono gli incentivi auto disponibili nel mese di ottobre 2020 e quali i modelli sui quali saranno applicate le agevolazioni. 

Bonus riparazione auto: tutto sui 500 euro per la manutenzione dell'auto

Un nuovo incentivo per gli automobilisti, la proposta è di creare un bonus da 500 euro. Questo incentivo è destinato a riparazioni e alle operazioni di manutenzione dei veicoli per quei cittadini che non possono acquistare un'auto nuova. Il bonus sarà riconosciuto sotto forma di detrazione fiscale, ecco cosa si sa finora di questo contributo
Scopri il prezzo della tua polizza
  • 1 Inserisci i tuoi dati una sola volta
  • 2 Confronta più preventivi contemporaneamente
  • 3 Acquista online e risparmia fino a 500€
Hai già calcolato un preventivo con SosTariffe.it?
Recupera preventivi »