bicicletta

Assicurazione Bicicletta

Risparmia confrontando i preventivi di più assicurazioni

1 Compila il modulo in pochi secondi
2 Ottieni il tuo preventivo
3 Acquista Online e proteggi la tua bicicletta
Proteggi i tuoi acquisti

Assicurazione bicicletta

Sito Web dell'Anno
SosTariffe.it offre ai suoi utenti
Servizio completamente gratuito
Servizio completamente gratuito
Nessuna commissione al cliente
Nessuna commissione al cliente
Nessun aumento del premio
Nessun aumento del premio rispetto ai preventivi calcolati direttamente sui siti delle compagnie

Se si usa una bicicletta per gli spostamenti è lecito preoccuparsi del rischio, sempre crescente, di subire danni o urtiatti vandalici, furti di pezzi o dell’intero mezzo. Che si utilizzi una bici da corsa o un modello costoso, che si ricorra alla bicicletta per spostarsi ogni giorno a lavoro, in università o a scuola, la bici è sempre un oggetto che bisogna proteggere. Per questo ci sono delle assicurazioni online dedicate.

Così come esistono polizze RC moto e auto, allo stesso modo è possibile sottoscrivere un’assicurazione bici e mettersi al riparo dai tanti rischi e pericoli a cui questo mezzo di trasporto è soggetto.

Quando può servire l’assicurazione bicicletta

Questa polizza assicurativa garantisce in tempi veloci la riparazione, in caso di danni o urti, da parte di un servizio tecnico specializzato, nonché la protezione contro le rapine e i furti, anche dei singoli pezzi come la sella o le ruote. Altri eventi coperti dalle assicurazioni per biciclette includono i danni da caduta, i guasti derivanti da errori di utilizzo e quelli dovuti all'usura.

L’assicurazione per la bici prevede, inoltre, un servizio di assistenza permanente e gratuito, a cui è possibile rivolgersi in caso di necessità, sia online che telefonicamente.

L’assicurazione bici interviene non solo quando il mezzo è stato rubato all’interno della propria abitazione, ma anche per strada o in un altro domicilio; questo risolve una mancanza importante che si verifica con molte assicurazioni casa, che rispondono soltanto in caso di furto dei beni mobili dall’interno delle mura domestiche.

Assicurare la bicicletta tramite SosTariffe.it

Con SosTariffe.it è possibile stipulare un contratto di assicurazione bicicletta e tutelare per un determinato periodo di tempo il proprio mezzo.

La proposta di SosTariffe.it per assicurare la bici è, a tutti gli effetti, un’assicurazione completa e a 360 gradi, che tutela il proprio mezzo contro ogni rischio e senza nessuna franchigia. A seconda dell’accaduto, verrà riconosciuto il totale dei costi di riparazione, la sostituzione con un’altra bicicletta dello stesso valore oppure il rimborso del prezzo d’acquisto.

La polizza per assicurazione bici proposta è facilmente sottoscrivibile online con solo un paio di click ed è valida, non solo in tutta Italia, ma anche nel resto d’Europa.

Confronta le assicurazioni online

Ultime notizie Assicurazioni

RC auto, la proposta del M5S su Rousseau
Possibili novità normative in arrivo per il settore RC Auto in Italia. Il Movimento 5 Stelle, la principale forza politica attualmente al Governo, sta valutando una serie di modifiche al sistema delle assicurazioni auto e moto nel nostro Paese che potrebbero andare a modificare, radicalmente, il settore. Per ora, in attesa dell'arrivo in Parlamento, sul tavolo c'è una proposta di modifica al settore RC Auto sulla piattaforma Rousseau della deputata 5 Stelle Maria Soave Alemanno. Ecco i dettagli.
Aumenti pensioni 2020: tutto quello che c'è da sapere
Una nuova riforma delle pensioni in arrivo nel 2020, frutto della decisione del nuovo Governo Pd M5s: i sindacati chiedono un nuovo meccanismo di calcolo per aumentarne gli importi, il Welfare tornerà ad assumere un ruolo centrale, ci sarà un focus sui giovani con basso reddito per l’introduzione di una pensione di garanzia, la cosiddetta opzione donna e molto altro ancora: ecco di seguito quali saranno i cambiamenti cardine della riforma sulle pensioni.
Bollo auto non pagato, c'è il condono fino a 1000 euro per debiti precedenti al 2010
Indignazione tra gli utenti online alla notizia che nel Decreto fiscale è contenuta una sanatoria fiscale, fino all’importo di 1000 €, per chi non ha pagato il bollo auto tra il 2000 e 2010. Cosa sta succedendo? Chi non pagherà le cartelle esattoriali? E quali sono le sanzioni di norma applicate a chi non paga la tassa automobilistica?