Sos Tariffe › News ›
Energia Elettrica

Come fare il subentro con AGSM

Quando ti trasferisci in una nuova abitazione, se prima risedeva un'altra persona dovrai cambiare l'intestazione del contratto luce e gas. Se i contatori sono ancora attivi quando arrivi, devi richiedere una "voltura"; se invece i contatori sono chiusi e sigillati, dovrai richiedere un "subentro". Ecco come fare il subentro con AGSM.

Tutte le informazioni e moduli per fare il subentro con AGSM
Tariffe correlate
Energia 3.0 Trioraria
Prezzo bloccato
Dettagli
Energia 3.0
Prezzo bloccato
Dettagli

Subentro e voltura: qual è la differenza?

Se hai acquistato o affittato casa e prima c’era un’altra persona, che aveva sottoscritto un contratto di energia elettrica e/o gas con AGSM Energia, puoi cambiare l’intestazione della fornitura eseguendo una voltura o un subentro con AGSM.

La voltura si riferisce al cambio di intestazione del contratto quando la fornitura è ancora attiva e i contatori aperti; il subentro, invece, alle situazioni in cui il contratto è stato già cessato e i contatori sono sigillati.

La compagnia AGSM però preferisce chiamare tutte e due operazioni “Subentro“, distinguendo fra il subentro con contatori chiusi e subentro con contatori aperti (che sarebbe lo stesso della voltura).

Per maggiori informazioni su queste procedure in generale puoi consultare i nostri approfondimenti:

Scopri le offerte luce per voltura »

Scarica le nostre guide stampabili per il subentro con AGSM Energia

Oltre a spiegare nel dettaglio la procedura di subentro con AGSM per le forniture di energia elettrica e gas, sia per chi è in maggior tutela (mercato tutelato) come per chi ha attivato una tariffa del mercato libero con AGSM, abbiamo predisposto delle brevissime guide stampabili, dove troverete un riassunto con tutte le informazioni che ti servono.

Scopri le offerte AGSM »

Come effettuare il subentro con contatori chiusi con AGSM [mercato libero]

Abbiamo già trattato ieri la procedura per effettuare la voltura con AGSM, ovvero quando i contatori sono ancora aperti e la fornitura attiva. Adesso vedremo come effettuare il subentro con contatori chiusi con AGSM.

Se hai dubbi, per accertare che effettivamente i contatori siano chiusi puoi controllare che la luce non si accenda e il gas non arrivi ai fornelli della cucina.

Con AGSM puoi, in tutta comodità, eseguire molte operazioni online, evitando perdere tempo allo sportello. Nel caso del subentro con contatori chiusi o sigillati, c’è un modulo da scaricare, compilare, firmare e rispedire alla compagnia insieme ad alcuni documenti.

Di seguito vediamo la procedura passo a passo.

  1. Scarica il Modulo Subentro con Contatori Chiusi Mercato Libero;
  2. Assicurati di avere a portata di mano i dati identificativi dell’intestatario precedente (nome, cognome, domicilio attuale) e una bolletta AGSM precedente;
  3. Compila il modulo introducendo:
    • I tuoi dati identificativi nel primo riquadro (il tuo nome, cognome, codice fiscale, domicilio, telefono, e-mail);
    • Il domicilio delle forniture luce e/o gas (quello dell’abitazione dove ti stai trasferendo e richiedi la voltura);
    • Il codice POD (fornitura luce) o PDR (fornitura gas), che troverai appesi al contatore oppure vedi qui dove trovare il codice POD (se hai dubbi chiedi al precedente intestatario o all’amministratore di condominio).
    • Solo per il gas dovrai indicare la tipologia di utilizzo che darai alla fornitura (solo cottura di cibi o cottura di cibi e riscaldamento), barrando la casella che corrisponda;
    • Indirizzo di spedizione delle bollette: compila questo campo unicamente se vuoi ricevere le tue bollette in un domicilio diverso a quello dove ti stai trasferendo e richiedi la voltura)
    • Accetta la dichiarazione di residenza anagrafica riempiendo la casella che corrisponda.
    • Opzionalmente puoi attivare il servizio AGSM Energia Rinnovabile: per un sovrapprezzo specificato nel modulo potrai avere energia pulita a casa.
    • Opzionalmente puoi attivare il servizio Bolletta Elettronica e ricevere i documenti via e-mail in formato pdf.
    • Se hai attivato la bolletta elettronica, obbligatoriamente dovrai attivare contestualmente la domiciliazione bancaria. A questa fine servono le coordinate del tuo conto corrente.
    • Prodotto Mercato Libero, ovvero il codice identificativo dell’offerta che vorrai attiva nella tua abitazione. Per conoscere le proposte AGSM e confrontarle con quelle delle altre compagnie utilizza il nostro comparatore di tariffe energia elettrica e gas.
    • Non ti dimenticare di introdurre la tua firma in tutti i campi necessari, indicati con una freccia rossa.
  4. Prepara la documentazione che devi allegare al modulo:
    • Copia del tuo documento di identità valido
    • Copia del tuo codice fiscale
  5. Spedisci il modulo compilato e firmato a AGSM. Puoi recarti di persona presso uno sportello AGSM (prenotando un appuntamento eviti la coda) oppure chiamare il 800 552 866 per chiedere più informazioni (199.129.191 da cellulare).

Scopri le proposte AGSM »

Come effettuare il subentro con contatori chiusi con AGSM [mercato tutelato]

Se il contratto attuale dell’abitazione è stato sottoscritto in maggior tutela, devi invece compilare il Modulo subentro con contatori chiusi Maggior Tutela.

Questo modulo è ancora più sintetico, non essendo disponibili le opzioni di energia rinnovabile né bolletta elettronica (e quindi non potrai sottoscrivere la domiciliazione bancaria in questa fase). Non dovrai, ovviamente, scegliere alcun “Prodotto Mercato Libero”.

Dovrai allegare la stessa documentazione (carta d’identità e codice fiscale tuo) e ti serviranno sempre i dati anagrafici e il domicilio del presente intestatario, nonché una bolletta AGSM.

Ti ricordiamo che passare al mercato libero consente di risparmiare cifre importanti, che raggiungono il 15-16% della spesa annua per la luce e il 12% per il gas.

Prima di subentrare o fare la voltura con AGSM nel mercato tutelato, quindi, dai un’occhiata alle attuali offerte gas e luce del mercato libero.

Annunci Google

Annunci Google

Confronto Tariffe Gas »

Conviene di più cambiare fornitore o subentrare?

Puoi cambiare l’intestazione dell’attuale contratto rimanendo con AGSM Energia, oppure puoi richiedere la cessazione e attivare contestualmente un nuovo contratto con un’altra compagnia. Il passaggio è sempre gratuito, non occorrono modifiche al contatore o agli impianti e la continuità del servizio è garantita dall’Autorità per l’energia.

Se sei nel mercato tutelato, troverai una risparmio importante come abbiamo già spiegato, ma anche se la tariffa che aveva sottoscritto il precedente intestatario era poco vantaggiosa potresti approfittare per attivarne una nuova e risparmiare o includere servizi più moderni.

Per sapere se le proposte di AGSM per la luce e il gas sono le più vantaggiose, ti consigliamo servirti dei nostri comparatori gratuiti reperibili cliccando il pulsante verde qui sotto:

Confronto Tariffe Energia Elettrica »

 

Annunci Google
Annunci Google

Confronta le migliori offerte per il gas nel tuo comune e scegli la più conveniente:

CONFRONTA
Confronta

Commenti Facebook:

Sos Tariffe S.r.l. - P.Iva 07049740967 - È vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2008 - 2016