Sos Tariffe › News ›
NGI - Eolo
Confronta tutte le tariffe ADSL Fastweb
Con Fastweb la migliore esperienza di streaming su Netflix a novembre 2015
Netflix ha debuttato in Italia il 22 ottobre 2015. Nei mercati ove è attiva, e dunque anche nel Belpaese, l’azienda statunitense misura le prestazioni fornite degli Internet Service Provider in materia di esperienza di streaming nelle ore di maggior traffico e pubblica ogni mese la classifica con gli indici Netflix di velocità degli ISP (Netflix ISP Speed Index). 

Quale operatore solo ADSL scegliere?

La gran parte delle offerte attuali per Internet include, oltre alla connessione dati, anche il telefono. Può capitare però che non si abbia bisogno di questo servizio o che non sia possibile attivarlo, perché lo si ha già con un altro operatore, perché si vive in una zona non raggiunta dalle linee tradizionali o, ancora, perché si preferisce usare il telefono cellulare per le proprie chiamate voce. Vediamo quindi quale operatore solo ADSL scegliere per avere il miglior servizio.

Wuaki.tv, con quali ADSL va lo streaming a 4K

È sbarcato anche in Italia Wuaki.tv, il servizio spagnolo (ma di proprietà dei giapponesi di Rakuten) che permette prime visioni ed esclusive con una media di 15 euro per l'acquisto e di 5 euro per il noleggio dei titoli. La grande novità è la possibilità dello streaming a 4K, ovvero il nuovo standard per l'altissima definizione. Non tutte le connessioni però sono sufficienti a supportare questa tecnologia piuttosto "avida" di risorse: vediamo quali.

Internet a banda larga senza fili

L'orientamento del Governo italiano è chiaro: puntare sulla banda larga (e ultralarga), riducendo il digital divide che ci separa dal resto del Vecchio continente e raggiungere gli obiettivi prefissati in sede comunitaria entro il 2020. In particolare, l'ambizione è quella di raggiungere la totalità della popolazione italiana con una banda da almeno 30 Mbps in download. Ma ci sono zone che non possono essere raggiunte dalle tradizionali ADSL e fibra ottica: per queste è necessario studiare soluzioni ad hoc.

Banda larga in più di 200 comuni dell’Emilia Romagna entro l’estate 2015

Grazie a un intervento congiunto di NGI e Infratel Italia, entro l’estate 2015 l’Internet veloce sbarcherà in più di 200 Comuni dell’Emilia Romagna: un passo in avanti strutturale molto importante per la regione, che in tal modo auspica di abbattere il digital divide andando ad allinearsi con le best practices europee in materia.

NGI e Fastweb sono i servizi Internet più soddisfacenti

Secondo quanto emerge da una recente ricerca compiuta da Altroconsumo, gli operatori Internet maggiormente soddisfacenti sarebbero NGI e Fastweb: un esito emerso a margine di un’indagine effettuata tra il mese di aprile e quello di maggio, con l’elaborazione dei dati relativi alle esperienze di un campione di oltre 19 mila persone.
Sos Tariffe S.r.l. - P.Iva 07049740967 - È vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2008 - 2017