Sos Tariffe › News ›
ING Direct
Perché conviene cambiare conto corrente a fine anno?
Fine anno: da sempre, tempo di bilanci per tutti. Una controllata alle spese, alla ricerca di quelle superflue, che – magari come proposito per il 2017 – si vogliono eliminare. Per molti ci sono anche quelle relative al conto corrente, con un canone mensile che alla fine pesa sul bilancio familiare, soprattutto per chi ha più di una banca. Non sarà il caso di dare un’occhiata a quei conti correnti online, spesso del tutto gratis?

Carta di credito, qual è la più vantaggiosa?

La carta di credito è uno strumento finanziario tanto diffuso in tutto il mondo da aver sostituito il contante in gran parte delle transazioni. Carta di credito “pura” – secondo l’approccio pay later, da utilizzare senza che ci sia l’immediato addebito sul conto corrente – o integrata con il bancomat, ogni istituto di credito ne propone una sua versione: ecco una breve panoramica di quelle attualmente a disposizione dei correntisti.

Carta di credito, con quale banche sono incluse gratis?

Il denaro contante è destinato a sparire: non una previsione, ma semplicemente un dato di fatto, valutando come sono cambiate le nostre abitudini. La comodità della carta di credito, del Bancomat, delle carte prepagate – per non parlare delle nuove tecnologie contactless – è di gran lunga superiore alla liquidità, oltre a essere più tracciabile e a rendere più difficile l’evasione o i pagamenti in nero.

Assegno bancario, con quali banche costa di meno?

L’assegno bancario è un titolo che indica un ordine pagamento emesso grazie a un accordo tra un istituto di credito e un suo cliente. In altre parole, chi è titolare di un conto può emettere un assegno a favore di un terzo, e così facendo comunica tacitamente alla propria banca di pagare la somma indicata utilizzando il denaro depositato. Ma chi fa pagare, oggi, questa operazione, che anche nel periodo del banking online rimane popolare per la sua comodità?

Costo bonifico bancario: costano di meno con CheBanca o con ING Bank?

Il bonifico bancario è uno strumento tra i più usati in un conto corrente, perché è il modo più semplice per trasferire denaro da un conto a un altro. Di solito – ma non sempre – disporre un bonifico significa anche pagare una commissione, che dipende sia dalla tipologia del servizio scelto che da altre variabili (ad esempio l’urgenza). Ogni istituto di credito ha le sue regole specifiche: vediamo come si comportano al riguardo Che Banca e ING Bank.

Migliori banche online: la guida

Quali sono le migliori banche online? Ecco la guida per riconoscere le più affidabili sotto il profilo della gestione e le più economiche sul pagamento del canone annuo o mensile. Per trovare gli istituti di credito più efficienti basta fare riferimento alla classifica dell’Istituto Tedesco di Qualità e Finanza e confrontare le proposte conto corrente e conto deposito più convenienti del web con i comparatori di prodotti finanziari online.

Migliori carte di credito per studenti

Quanto sono belle le vacanze estive! Purtroppo però tra poco riprenderemo l'università o il lavoro. Se sei uno studente fuori sede (o no), forse una carta di credito ti potrebbe essere utile quest'anno, per fare acquisti online, attivare utenze domestiche o servizi che non si possono pagare tramite bollettino postale, noleggiare una macchina se devi viaggiare e altro ancora. Anche perché molte sono gratuite: ecco le migliori carte di credito per studenti.

Come raddoppiare lo stipendio con Conto Arancio di ING Direct

Con ING Direct puoi raddoppiare l'importo del tuo stipendio o pensione, partecipando al concorso "Accredita e raddoppia". Ogni mese, fino a dicembre, 10 persone vinceranno l'equivalente al proprio stipendio o pensione in buoni acquisti a scelta fra Amazon, IKEA, ZARA, eDreams ed Apple. Ecco come raddoppiare lo stipendio con Conto Arancio di ING Direct e perché conviene.
Sos Tariffe S.r.l. - P.Iva 07049740967 - È vietata la riproduzione, anche solo parziale, di contenuti e grafica. © 2008 - 2017